energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Imprenditore denunciato per gelati nello scantinato Notizie dalla toscana

Custodiva i gelati in un improvvisato seminterrato senza rispettare le normative igienico-sanitarie previste. Un imprenditore rosignanese e' stato denunciato dai Carabinieri per questa e altre numerose violazioni al termine di un controllo coordinato dal reparto operativo insieme ai militari del Nas e del Nucleo ispettorato del lavoro. L'uomo aveva ricoverato i gelati in un seminterrato adibito a deposito, conservando gli alimenti a temperatura non idonea a garantire la catena del freddo. I frigoriferi, infatti venivano tenuti ad una temperatura di zero gradi e non di -15 gradi come richiesto per i gelati. Lo stesso, inoltre, utilizzava per il commercio personale non regolarmente assunto. Anche i frigoriferi semoventi utilizzati per portare i gelati sulla spiaggia sono risultati non omologati. Sequestrato il deposito e le attrezzature per un valore complessivo di circa 90 mila euro e generi alimentari, gelati, frati, bomboloni, cocco e bibite, per un valore complessivo di circa 10 mila euro. Per le violazioni sulle norme sul lavoro invece l'imprenditore, che impiegava cinque dipendenti in nero, ha subito sanzioni per circa 10 mila euro oltre alle prescrizioni imposte.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »