energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Impresa dell’Olimpia Legnaia a Venturina, Prato non si ferma Sport

Dopo la terza giornata grosse e significate novità nel campionato di serie C di basket. Intanto il quartetto di testa si è dimezzato. Sono rimaste al comando a punteggio pieno Prato e Grosseto. Hanno mollato Venturina e Certaldo.
  Nella scia delle due capolista si è formato un drappello di otto squadre. Invece a quota due sono in cinque compreso il Pescia unico ad aver lasciato la scomoda posizione di zero punti in classifica, posizione nella quale invece sono rimaste Agliana, Colle Val d’Elsa e Montespertoli.
   Il Prato ha liquidato, come era nelle previsioni, la neo promossa Montespertoli per 65 a 48. Il Grosseto, giocava in casa, non ha avuto problemi a mettere sotto Aretina, punteggio 77 a 68. Insomma Prato e Grosseto sembrano avere titoli per lottare per il successo finale.
   Degli altri risultati molto significativo il successo dell’Olimpia Legnaia – 64 a 55 – sul difficile campo di Venturina. Per la squadra fiorentina, seconda vittoria esterna consecutiva, c’è la conferma che può autorevolmente inserirsi nella lotta al vertice.
  Un’altra squadra che può puntare in alto è la Folgore Fucecchio. E’ una formazione molto dinamica, bene organizzata che ieri ha stravinto 86 a 66 a Carrara. Pure Vaiano cammina spedito, dopo uno stop iniziale. Presenta una formazione molto rinnovata rispetto al passato campionato, con la quale ieri ha battuto meritatamente 76 a 61 il pur solido Certaldo.
   Il Valdarno si è portato a quota quattro disputando e vincendo abbastanza agevolmente – 87 a 74 – fra le mura amiche contro il Ghezzano. Un derby frizzante tra Etrusca San Miniato ed Agliana che si è risolto a favore dei padroni di casa di stretta misura 63 a 61, contro un’Agliana che ha lottato fino in fondo.
   Infine il Pescia, con un po’ di fatica, ma meritamente ha superato 74 a 66 il Colle Val d’Elsa, cancellando così lo zero in classifica. Ha pure mostrato promettenti segni di progresso nel gioco. Mentre il Liburnia Livorno, nell’anticipo di sabato sera ha condotto con una certa tranquillità in porto il risultato 81 a 74 contro un Versilia che vanta alcuni elementi di valore, ma deve trovare maggiore convinzione e maggiore continuità di gioco.
CLASSIFICA
Prato e Grosseto p. 6; Venturina, Certaldo, Fucecchio, Legnaia Firenze, Livorno, Valdarno, San Miniato e Vaiano p. 4; Aretina, Ghezzano, Carrara, Versilia e Pescia p. 2; Agliana, Colle Val D’Elsa e Montespertoli p. 0.
PROSSIMO TURNO
SABATO 20 ottobre : Aretina-Prato ore 21; Montespertoli-Etrusca San Miniato; Olimpia Legnaia-Carrara; Certaldo-Liburnia Livorno ore 21,15.
DOMENICA 21 ottobre : Folgore Fucecchio-Grosseto; Colle Val d’Elsa-Vaiano e Agliana-Valdarno ore 18; Ghezzano-Pescia ore 18,15;  Versilia- Venturina ore 18,30.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »