energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

In bici con il casco, progetto della Asl 10 Società

Con  il casco in bici è meglio. Ed ecco che 1.637 ragazzi di alcune scuole elementari fiorentine da domani e nei prossimi giorni indosseranno un elmetto di protezione per girare sicuri in bicicletta.
A consegnarglielo saranno nove ragazze delle scuole secondarie: Anna, Elena, Gigliola, Giulia, Luana, Monica, Natalina, Patrizia e Tiziana. Fanno parte dei 400 tutor toscani che, opportunamente formati, hanno guidato 9.238 bambini di 63 scuole primarie nell’ambito del progetto della Regione Toscana “I tutor della salute per la sicurezza dei bambini in bicicletta e in auto”.

Basato sull’educazione tra pari, la cosiddetta “peer education” giudicata uno dei metodi più efficaci per stimolare nei ragazzi comportamenti e stili di vita sani e corretti, il progetto ha fatto sì che i tutor del terzo anno delle scuole superiori venisse opportunamente formato da personale sanitario della Azienda sanitaria di Firenze e del Trauma center dell’ospedale Meyer, per poi trasferire le loro acquisite conoscenze ai bambini dell’ultimo anno della scuola materna e delle elementari.
Obiettivo del progetto è aumentare dell’80% l’utilizzo del casco in bici e della cintura di sicurezza in auto, riducendo i traumi pediatrici.

Dunque il 16 maggio Anna, Elena, Gigliola, Giulia, Luana, Monica, Natalina, Patrizia e Tiziana consegneranno il casco ai 250 bambini della Collodi in via Maffei 44/46, ai 126 bambini della Diaz in via Gabriele D’Annunzio 172 e ai 375 della La Pira in via dei Bruni 21; il 17 maggio ai 125 alunni della Desiderio da Settignano in via Desiderio da Settignano 15 e ai 275 della Boccaccio in via Faentina 217; il 22 maggio alla scuola S. Maria a Coverciano; il 23 maggio ai 152 bambini della scuola Rimaggio in via di Rimaggio 15 a Bagno a Ripoli e il giorno dopo, il 24 maggio, ai 161 alunni della Croce a Varliano in via Pian dell’Albero 1 a Bagno a Ripoli e ai 168 della Padule in via don Luigi Perosi sempre a Bagno a Ripoli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »