energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

In camper dalla Versilia a Bruxelles contro il decreto Bolkestein Notizie dalla toscana

Marceranno, con i loro camper, fino a Bruxelles. È quanto annunciato oggi, 12 novembre, dal Comitato salvamento balneari e turismo della Versilia. La carovana, che è stata denominata Derovana, partirà alla volta del Belgio il 21 novembre e si fermerà di fronte al Parlamento Europeo per protestare contro la direttive Bolkestein ed all’introduzione delle aste per gli stabilimenti balneari. Secondo i gestori dei bagni della Versilia, infatti, la Bolkestein sarebbe un disastro per il turismo balneare della Toscana del nord, dato che dopo 150 anni di storia il turismo estivo toscano ed italiano verrebbe sconvolto. Per la manifestazione, hanno dichiarato gli organizzatori, saranno portati a Bruxelles sdraio ed ombrelloni. E mentre in Versilia si progetta di sfilare con i camper, a Grosseto c’è chi già protesta. Sono gli aderenti al Comitato Colli e Laguna, i quali hanno organizzato un corteo di circa 200 veicoli (fra auto e trattori) per protestare contro il tracciato costiero dell’autostrada grossetana presentato dalla Sat. Il corteo di autoveicoli ha preso il via da Fonteblanda, nel comune di Orbetello (Grosseto) e si fermerà ad Ansedonia. Il traffico sull’Aurelia procede a passo d’uomo (anche se soltanto su una sola corsia, mentre sull’altra si scorre senza problemi) ed i veicoli dei protestanti sono scortati da polizia e carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »