energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

In gara oltre 200 atleti e 16 formazioni per le finali della Fisdir Sport

Dal 7 al 10 giugno presso gli impianti sportivi della Fondazione Spazio Reale a San Donnino, si svolgerà la fase finale del campionato italiano di calcio a cinque Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettivo Relazionali) con oltre 200 atleti di 16 squadre e 3 categorie: Promozionale, Agonistico, Elite oltre alla “Coppa Italia a colori”. Il campionato è stato presentato in Palazzo Vecchio dal vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella (nella foto), dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Campi Bisenzio Pier Natale Mengozzi (che ha definito questa iniziativa “uno sbocco importantissimo per questi ragazzi”), dai presidenti regionali del comitato paralimpico Massimo Porciani e della Fisdir Nevio Massai, dal presidente del Coni provinciale Eugenio Giani e da Matteo Fazzini di Quarto Tempo, società organizzatrice.
“Tutti i progetti importanti – ha detto il vicesindaco Nardella – hanno tempi medio-lunghi e questo sta cominciando a dare i frutti grazie al lavoro impostato da Quarto Tempo, emanazione della Cooperativa Matrix, una vera e propria eccellenza in questo settore. E ci fa piacere che un’esperienza di primissimo livello sia espressione della nostra città”. L’idea di ospitare la fase finale del campionato italiano – come hanno spiegato Porciani e Massai – è nata lo scorso anno quando, sempre allo Spazio Reale, si svolse una tappa del campionato. Ora l’obiettivo è di mantenere questo appuntamento anche nei prossimi anni e magari estenderlo ad altre discipline.
“L’esperienza di Quarto Tempo – ha sottolineato Giani – è cresciuta e si sta strutturando – e il percorso di interlocuzione con soggetti sportivi ed economici per l’organizzazione di questo evento ne sono una riprova. E’ giusto che le istituzioni e il movimento sportivo supporti questo progetto”.
Le formazioni partecipanti (alcune in più categorie) sono: Associazione Arcobaleno (Campania), Nuova Augusta (Sicilia), Disabili Erei Onlus (Sicilia), L’Archetto (Lazio), Briantea 84 (Lombardia, Quartotempo Firenze (Toscana), Parco de Riseis Pescara (Abruzzo), Ottovolante (Lazio), Vharese Onlus (Lombardia) Down Arcobaleno Onlus (Lombardia), Polisportiva Girasole (Sardegna), Polisportiva Paolini (Sicilia), Obiettivo Uomo (Campania), Ticino Cuggiono (Lombardia), Los Amigos (Lombardia), Centro Serapide (Campania).
L’evento è organizzato da Quartotempo Firenze in collaborazione con Fisdir Toscana, Cip Toscana, Fondazione Spazio Reale e col patrocinio del Comune di Firenze, Provincia di Firenze, Regione Toscana, Comune di Campi Bisenzio. Il programma prevede l’inizio delle partite il pomeriggio del 7 giugno (anche l’8 e 9). Alle 21 cerimonia di inaugurazione presso il teatro della Fondazione Spazio Reale: ospiti del mondo del calcio e dello spettacolo, tra i quali Renzo Ulivieri e Paolo Migone di Zelig. Nelle pause agonistiche sono previsti tour di Firenze e visite al Museo del Calcio di Coverciano e a Palazzo Vecchio. Il giorno 8 (ore 21) concerto reggae di Jaka. Il 9 pomeriggio corteo delle squadre da piazza Duomo a piazza Signoria e cena nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio. Domenica 10 giugno le finali delle tre categorie e la cerimonia di premiazione.
Info e programma su: www.quartotempofirenze.it.
Foto: darionardella.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »