energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

In Palazzo Vecchio la festa dell’atletica toscana dedicata a Pietro Mennea Sport

“Firenze è orgogliosa in occasione di questo annuale appuntamento di onorare la memoria di Pietro Mennea, campione non solo sportivo ma che ha incarnato quei valori che vanno a formare un uomo e non solo un atleta”. Lo ha detto il vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi nel corso del suo intervento di saluto all’annuale festa dell’atletica toscana che si è svolta oggi nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio. Un appuntamento che è diventato occasione per ricordare Pietro Mennea, recentemente scomparso. Particolarmente emozionate la telecronaca di Paolo Rosi (proiettata in video) della medaglia d’oro ottenuta da Mennea alle Olimpiadi di Mosca del 1980.
“Quando giovedì abbiamo appreso la tragica notizia – ha aggiunto il vicesindaco Saccardi – ci è sembrato doveroso dedicargli questa giornata che si celebra in questo Salone, che è la casa di tutti i fiorentini e dove sono raffigurate le sfide fra Michelangelo e Leonardo e che quindi ben si addice a uno sport come l’atletica leggera”
Alla cerimonia, nel corso della quale sono stati premiati atleti, tecnici, dirigenti, giudici che si sono distinti nella scorsa stagione, hanno partecipato anche
Lo sport come scuola di vita. Nel ricordo del campione per eccellenza: il presidente nazionale della Fidal Alfio Giomi, quello regionale Alessio Piscini, il presidente del Coni toscano Salvatore Sanzo, quello del Coni fiorentino Eugenio Giani e gli olimpionici Jury Chechi e Fiona May.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »