energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

In Toscana si passa dal Pap test al test Hpv STAMP - Salute

Dal 2013 le donne toscane di età compresa fra i 35 ed i 64 anni di età non effettueranno più il Pap test. Ad esso, infatti, verrà sostituito il nuovo test Hpv, che verrà effettuato sempre mediante semplice prelievo vaginale. Il Pap test, invece, rimarrà il metodo per monitorare i tumori della cervice uterina per le donne di età compresa fra 25 e 34 anni, dato che questa fascia di età è quella maggiormente attiva dal punto di vista sessuale e per questo quella per la quale il Pap test è più attendibile. Come per il Pap test, anche per l'Hpv test sarà l'Asl, per conto dell'Ispo ad invitare le donne toscane a sottoporsi allo screening. Mentre, però, il Pap test va effettuato ogni 3 anni, Hpv test avrà cadenza quinquennale. Secondo le prime stime, saranno circa 79.000 le donne toscane che che si sottoporranno al nuovo test ogni anno, mentre il numero delle giovani che si sottoporranno al Pap test scenderà a circa 36.000 l'anno. L'Hpv (Human papillomavirus) è uno dei fattori che causa i tumori alla cervice dell'utero femminile ed il nuovo test introdotto in Toscana permetterà di prevenire queste malattie oncologiche ancora con maggior efficacia. L'esperienza toscana, una delle prime in Europa, inizierà dall'Asl 10 di Firenze, ma nel 2013 verrà progressivamente estesa a tutte le realtà sanitarie della regione.

Foto: http://www.donna.befan.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »