energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inaugurata piazza Lando Conti nel 34esimo anniversario dell’assassinio Breaking news, Foto del giorno

Firenze – Una piazza intitolata a Lando Conti è stata inaugurata oggi, nel 34mo anniversario dell’assassinio a Firenze. Lando Conti, esponente repubblicano, fu sindaco dal 1984 al 1985. Venne ucciso da un commando delle Brigate Rosse. A lui è stata dedicata l’area di circolazione davanti al tribunale, compresa tra via Carlomagno, via della Torre degli Agli e viale Guidoni.
Conti fu ucciso il pomeriggio del 10 febbraio 1986. Aveva 52 anni ed era padre di quattro figli, Leonardo, Lapo, Lorenzo e Stefano.
L’agguato fu a Ponte alla Badia, alla porte di Firenze. Conti aveva lasciato poco prima casa sua per andare in Palazzo Vecchio, dove era in corso la seduta del consiglio comunale. Una Uno rossa affiancò l’ auto dell’ esponente repubblicano. Partirono i primi colpi. Conti perse il  controllo della macchina. Un brigatista scese e lo finì con un’ altra scarica di proiettili.
Il pubblico ministero Gabriele Chelazzi, che condusse le indagini, ottenne quattro condanne: all’ergastolo Maria Cappello, Fabio Ravalli e Michele Mazzei e a 30 anni Marco Venturini.

Foto: Luca Grillandini

Print Friendly, PDF & Email

Translate »