energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inaugurato il nuovo albergo popolare di Pistoia Notizie dalla toscana

Pistoia – Nel pomeriggio di oggi, sabato 27 settembre, si è tenuta la festa di inaugurazione della struttura, alla presenza del sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, dell’assessore alle politiche sociali Tina Nuti e del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Ivano Paci.

Lo scorso anno si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione ed ampliamento dell’edificio di proprietà del Comune di Pistoia di via Cancellieri, al civico 24, che ospita l’albergo popolare, grazie ai quali la struttura può oggi rispondere in maniera più efficace ai bisogni, purtroppo crescenti e sempre più diversificati, delle tante persone che, anche a Pistoia, si trovano in una condizione di marginalità o precarietà abitativa. Dopo il termine dei lavori, lo scorso marzo, è stata avviata la procedura pubblica per l’individuazione del gestore che si è conclusa ad agosto con l’aggiudicazione del servizio, per un triennio, al Consorzio Co&So (Cooperazione e solidarietà), che inizierà a gestire la struttura dal prossimo primo ottobre.

I lavori hanno portato ad una nuova, migliore articolazione della struttura, disciplinata in maniera precisa e rigorosa attraverso un disciplinare.

Il piano terra, infatti, ospita adesso un servizio di prima accoglienza notturna, della durata massima di sette giorni rivolto a persone di passaggio sia residenti che non residenti nel Comune di Pistoia, per un totale di 11 posti letto, suddivisi in tre camere, di cui una per le donne e due per uomini. Allo stesso piano sono stati ricavati anche una sala comune dove è possibile vedere la TV e consumare piccoli pasti, il ripostiglio per le pulizie e i bagni (uno per le donne e 2 per gli uomini) e l’accesso all’appartamento del custode che è composto da un piccolo disimpegno, una camera e un ampio spazio con zona giorno e zona cucina con servizi igienici e ripostiglio.

Il primo piano accoglie invece un servizio per l’accoglienza a più lunga permanenza rivolta a persone seguite dai Servizi Sociali del Comune, e dunque residenti nel Comune di Pistoia, che ha una durata di tre mesi prorogabili più volte fino a un massimo di un anno. Il piano accoglie quattro camere (tre per uomini e una per donne) per un totale di 16 posti letto, una stanza adibita a zona giorno e cucina ad uso degli ospiti e i bagni (due per uomini con doppi servizi, uno per donne e uno per disabili).

Gli ambienti sono tutti arredati e funzionanti, le camere sono suddivise con alcuni separé ad altezza-spalla al fine di garantire la riservatezza ad ogni posto letto che è dotato anche di un comodino con abat-jour e un armadio con chiave.

Nella foto: il taglio del nastro per l’inaugurazione dell’albergo popolare (da sinistra, il sindaco Samuele Bertinelli e il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Ivano Paci).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »