energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inaugurato pronto soccorso Careggi, Rossi: “No a nuovi tagli” Cronaca

Firenze- La struttura è già attiva da fine luglio, ma il battesimo ufficiale si è tenuto stamattina. Si sta parlando dei 3.600 metri quadri del nuovo pronto soccorso di Careggi, che è stato strutturato con l’intenzione di soddisfare emergenza sanitarie pari a 100mila pazienti l’anno. Dunque, reparti aperti 24 ore su 24 per accoglienza, triage e accesso diretto degli utenti. C’è anche un nuovo percorso per le ambulanze (fino a 5 quelle che possono transitare nella “camera calda) mentre i box di prima visita sono 41, di cui 4 per i codici rossi, abbastanza grandi da permettere anche la presenza di un parente o di un accompagnatore accanto al paziente. Al taglio del nastro presenti tra gli altri anche l’assessore alla salute Stefania Saccardi e il governatore regionale Enrico Rossi.

Ed è stato proprio il governatore toscano a farsi portavoce di un pressante appello, rivolto al governo, a non tagliare ulteriormente fondi alla sanità. Nonostante i tagli e le penalizzazioni, ribadisce Rossi, la sanità toscana ha reagito, psocco3collocandosi nel panorama nazionale come una di quelle che si colloca “nella fascia alta, forse la più alta” rispetto al resto del Paese. Una sottolineatura anche per il personale sanitario che, dice Rossi, pur penalizzato da tagli che si sono scaricati in buona parte sull’aumento dei carichi di lavoro, ha saputo reagire, conservando alla sanità toscana la propria qualità. “Adesso ci auguriamo che non si debba fare ulteriore tagli perché questo sarebbe un brutto segno – conclude Rossi – Io lancio questo messaggio: attenzione, un ulteriore sforzo diventa difficile, per il mantenimento qualitativo ancora buono dei servizi che abbiamo in Toscana”.

psocco2

Foto: by Roberta Capanni 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »