energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inchiesta don Euro, il vescovo di Massa rinviato a giudizio Breaking news, Cronaca

Massa Carrara – La sua posizione è definita dagli stessi giudici “marginale”, ma anche il vescovo della diocesi di Massa Carrara e Pontremoli, monsignor Giovanni Santucci, rimasto coinvolto nell’inchiesta sulle spese “allegre” di don Luca Morini, conosciuto come don Euro, è stato rinviato a giudizio dal gup di Massa. Le accuse mossegli sono  tentata truffa e appropriazione indebita. Le accuse mosse a don Euro sono di truffa ai danni dei fedeli per aver trattenuto per sé offerte e donazioni per i poveri. Morini è stato esonerato dagli obblighi sacerdotali a gennaio. La data del processo è fissata per  il 13 giugno, la stessa in cui si terrà il giudizio immediato per Morini. C’è anche un altro rinvio a giudizio che riguarda un altro ex parroco, Emiliano Colombo- Per lui l’accusa è aver  aiutato Morini a nascondere soldi sul suo conto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »