energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inchiesta forniture ospedali, altri due indagati Cronaca

Firenze – Altri due primari si aggiungono nell’elenco degli indagati (una quindicina di medici) nell’inchiesta per corruzione nelle forniture per ospedali condotta dalla procura di Firenze. L’inchiesta aveva portato anche all’arresto di imprenditori, rappresentanti di dispositivi medici. Sotto l’occhio degli investigatori della finanza e della procura di Firenze non è la qualità delle forniture ma sulla correttezza delle gare.

Al centro delle indagini una serie di gare per la fornitura di prodotti cardio-chirurgici, come gli stent coronarici a tre ospedali toscani: i fiorentini San Giovanni di Dio e Careggi e il pisano Cisanello. L’ipotesi degli investigatori è che i medici abbiano favorito i tre imprenditori influenzando le commissioni che dovevano decidere quali prodotti acquistare in cambio di benefit come vestiti, viaggi, cellulari, tablet. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »