energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Incidente nella cava: ritrovato il corpo di uno dei due dispersi Cronaca

Carrara – E’ stato  recuperato il corpo di uno dei due operai  travolti dalla frana di un costone sul quale stavano lavorando in una cava del bacino di Colonnata. Proseguono le ricerche del secondo operaio rimasto sepolto sotto un ammasso di rocce. Il terzo componente della squadra che ieri 14 aprile intorno alle 13 30 è rimasta coinvolta nella frana è stato salvato grazie a una imbracatura che lo ha lasciato sospeso nel vuoto. E’ stato salvato da un elicottero del 118.  I due cavatori rimasti sotto le rocce sono Federico Benedetti, 46 anni,  e Roberto Ricci Antonioli, 55 anni, due padri di famiglia. Il terzo ricoverato è Giuseppe Alberti, 48 anni

L’incidente è avvenuto nel bacino denominato Gioia, nel cuore delle cave di Carrara, nella cava Antonioli. Secondo le prime ricostruzioni gli operai stavano ultimando il taglio di una parete, quando è avvenuto il crollo. Uno di essi a bordo di una escavatrice.

In tutti i bacini delle cave delle Alpi Apuane sono stati sospesi i lavori. Il sindacato ha proclamato una giornata di sciopero.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »