energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Incidenti stradali: due vittime a Firenze e Livorno Cronaca

Firenze – Brutte notizie dalle strade toscane. Nella giornata di oggi, martedì 15 luglio, un ciclista è stato investito da un’auto a Livorno, ed ha perso la vita. L’incidente, avvenuto intorno alle 13.30 in via del Levante, ha visto coinvolti un settantaduenne che viaggiava in sella alla sua bicicletta ed una vettura. Probabilmente l’anziano ciclista ha perso l’equilibrio a causa di una buca ed è stato travolto dal veicolo che sopraggiungeva. La Polizia Municipale della città labronica ha effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente, sul quale sono intervenuti anche i soccorsi sanitari, purtroppo inutili.

Sempre nella giornata odierna è avvenuto un altro incidente mortale, stavolta a Firenze. Vittima un trentasettenne agente di Polizia Penitenziaria di stanza al carcere fiorentino di Sollicciano. Il giovane stava percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li quando, fra Ginestra Fiorentina e Lastra a Signa, il suo scooter si è scontrato con una vettura. Nonostante i soccorsi medici, per il trentasettenne non c’è stato niente da fare.

Nella serata di ieri, invece, un gravissimo lutto ha colpito la famiglia dell’allenatore del Livorno Calcio, Davide Nicola. Il quattordicenne figlio del tecnico amaranto è infatti deceduto a causa delle ferite riportate in un incidente avvenuto a pochi passi da casa a Vigone, nel Torinese. Il ragazzo si trovava in strada con la sua bicicletta quando, per cause ancora da chiarire, è stato travolto ed ucciso da un autobus di linea.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »