energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Incisa: un infermiere per 12 ore sull’ambulanza Breaking news

Incisa – Un infermiere per 12 ore sull’ambulanza a Incisa, in sostituzione del medico, sempre h12, che era stato tolto per il mese di agosto. 

E’ questa la soluzione emersa a seguito dell’incontro che si è tenuto nel municipio di Figline, tra la sindaca di Figline e Incisa Giulia Mugnai, l’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi, il direttore generale della Asl Toscana centro, Paolo Morello Marchese, e il direttore sanitario dell’ospedale Serristori, Maurizio Grifoni.

Presenti all’incontro anche le associazioni di volontariato coinvolte nel servizio di emergenza 118 Arciconfraternita di Misericordia di Figline, Croce Azzurra di Figline e Croce Rossa di Incisa.

“Abbiamo compreso, nell’incontro di due giorni fa, le difficoltà del territorio per l’assenza a Incisa del medico h12 nel mese di agosto e abbiamo dato una risposta al territorio attraverso l’attivazione del servizio infermieristico h12 presso la medesima postazione – ha detto l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi – . Nel mese di settembre sarà nuovamente  presente il medico”.

Soddisfatta anche il primo cittadino di Incisa e Figline Valdarno Giulia Mugnai. “Siamo soddisfatti che la nostra richiesta sia stata ascoltata, ringrazio quindi l’assessore Saccardi e il direttore Morello per la pronta risposta, arrivata a soli due giorni di distanza dall’incontro fatto insieme alle associazioni di volontariato martedì scorso. La presenza di un infermiere h12 su Incisa servirà a coprire le emergenze del territorio nel mese di agosto e sarà di supporto al medico presente h24 su Figline”.

 Ma le buone notizie non finiscono qui, perché dalla Ausl Toscana Centro arriva la notizia  che dal 29 luglio al 10 agosto saranno eseguiti all’Ospedale Serristori i lavori manutenzione straordinaria della pavimentazione di tutti i locali.

Un intervento in due fasi per permettere la continuità di un’attività radiologica adeguata al mantenimento della funzionalità del Pronto Soccorso e dei reparti che sarà comunque ridotta.

 Dal 29 luglio al 3 agosto, l’attività radiologica sarà preclusa, ma riprenderà regolarmente da lunedì 5 agosto.

l ritiro dei referti in consegna, nel periodo compreso fra il 29 luglio e il 3 agosto, sarà assicurato dagli Sportelli del Cup, posti al piano terra.

 In questo periodo la possibilità di prenotare gli esami non subirà modifiche anche se gli esami saranno eseguiti nuovamente a partire dal 12 agosto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »