energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cinque incontri dedicati a Yambo al Museo del Novecento Cultura

Firenze – Proseguono per il mese di febbraio gli incontri e conferenze al Museo Novecento, che si conferma nuovo punto di riferimento per tutti gli amanti dell’arte (Piazza S. M. Novella, Spedale delle Leopoldine).  Il mese è caratterizzato da un ciclo di cinque incontri dedicato alla riscoperta di Yambo, pseudonimo di Enrico Novelli,  personalità eclettica del primo Novecento che grazie alla sua produzione fantasticoavventurosa pubblicata nelle riviste, oltre che al film Un matrimonio interplanetario, è considerato uno degli anticipatori della fantascienza in Italia.

Agli inizi del Novecento Yambo (Enrico Novelli) è uno dei precursori del genere fantascientifico e  un pioniere del moderno racconto per immagini in Italia. Autore eclettico lavora come illustratore, caricaturista, scrittore ma anche regista. Nel 1910 realizza Un matrimonio interplanetario e agli anni Trenta risalgono numerose pubblicazioni legate all’editoria per ragazzi e diverse collaborazioni con i maggiori quotidiani del tempo.

Gli incontri ospitati all’Osservatorio Astrofisico di Arcetri e al Museo Novecento gettano luce sulla sua eterogena produzione e, in particolar modo, sull’interesse nei confronti della scienza, contestualizzando l’attività di Yambo nel panorama storico di quegli anni.

 

Incontri

Mercoledì 11 febbraio ore 17.30
Denis Lotti (Università degli Studi di Padova)
UN MATRIMONIO INTERPLANETARIO:I FUTURI ORIZZONTI SIDERALI SECONDO YAMBO, TRA AVVENIRISMO E COLONIALISMO
introduce Lapo Casetti (Università degli Studi di Firenze)
con proiezione del film Un matrimonio interplanetario di Yambo
in collaborazione con Museo del Cinema di Torino

Mercoledì 18 febbraio ore 17.30
Fabio Gadducci (Università di Pisa)
FRA NARRATIVA E FUMETTO: LA SCIENZA FANTASTICA DI YAMBO
introduce Paolo Tozzi (INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri)

Mercoledì 25 febbraio ore 17.30
Luca Mazzei (Università dgli Studi Tor Vergata)
FRA IL VIALE DE AMICIS E IL WEST: ITINERARI MAGICO-CINEMATOGRAFICI DI UN ILLUSTRATORE COL PALLINO DELLA SCIENZA
introduce Lapo Casetti (Università degli Studi di Firenze)

Giovedì 5 marzo ore 17.30
Paolo Caneppele (Österreichisches Filmmuseum, Vienna)
1910: LA PAURA DELLA COMETA AL CINEMA E NEL MONDO
introducono Antonella Gasperini e John Brucato (INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri)
Nota: l’incontro si svolge presso l’Osservatorio astrofisico di Arcetri (ingresso da via del Pian dei Giullari, 16)
Per Pragma Teatro: Bernardo Bugiani, Costanza Bugiani, Marco Gargiulo e Mirko Risaliti

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Tutti gli incontri si svolgono alle h17.30: salvo diversamente indicato, si svolgono al Museo Novecento in p.za Santa Maria Novella (Firenze).


Museo Novecento

Tel. 055-2768224, 055-2768558 (da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00, domenica e festivi 9.30-12.30), Mail info@muse.comune.fi.it
www.museonovecento.it

Osservatorio Astrofisico di Arcetri
www.arcetri.astro.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »