energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Incontro in Regione fra Ansaldobreda e Finmeccanica Cronaca

Ieri, venerdì 21 ottobre, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha incontrato, assieme all’assessore alle Attività produttive, Gianfranco Simoncini,  l’amministratore delegato di Ansaldobreda, Maurizio Manfellotto, e l’amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi, il presidente della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni, ed il sindaco di Pistoia, Renzo Berti. Nell’incontro, tenutosi i Regione, si è discusso del futuro dell’azienda pistoiese ed il Governatore ha dichiarato che la Regione darà pieno sostegno alle istanze delle maestranze ed appoggerà il loro manifesto programmatico per cercare di confermare il ruolo strategico di Ansaldobreda nel settore della costruzione di materiale rotabile. «Ho preso l’impegno – ha dichiarato il Governatore – di chiedere un incontro al ministro dell’economia Romani e al ministro dei trasporti Matteoli. Se vuole mantenere una politica industriale per questo settore, il governo può chiedere a Finmeccanica di mantenere la sua presenza nel settore ferroviario. In qualità di azionista di riferimento di Finmeccanica ne ha piena facoltà. Occorre quindi pensare, non a una dismissione, ma a un piano di rilancio con precise garanzie per l’occupazione e il territorio: in ballo c’è il futuro della più grande impresa ferroviaria italiana, di una azienda leader del settore anche a livello mondiale». La Regione, dunque, solleciterà un intervento del Governo per rafforzare l’azienda pistoiese e tentare di scongiurare la vendita del gruppo da parte di Finmeccanica. Nel corso degli ultimi 3 anni, ha ricordato ancora Rossi, la Regione ha investito sui progetti di Finmeccanica 13 milioni di euro e continuerà a sostenere lo sviluppo di Ansaldobreda inaugurando un nuovo centro di dinamica sperimentale nell’area fiorentina dell’Osmannoro. «Questa situazione di incertezza fa male ai lavoratori, alle loro famiglie e a un intero territorio, mette in difficoltà tutto l’indotto, e pregiudica anche le potenzialità produttive dell’azienda che ha importanti commesse da parte di Trenitalia. Per questo è necessario sbloccare, e rapidamente, la situazione», ha concluso il presidente della Regione Toscana. Da parte sua, invece, Orsi ha dichiarato che il piano di risanamento di Ansaldobreda che Manfellotto sta predisponendo verrà presentato entro un mese e che Finmeccanica è intenzionata a mantenere lo stabilimento di Pistoia e non a vendere l’azienda.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »