energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Incubatore universitario fiorentino: 10 progetti per lo sviluppo di nuove imprese STAMP - Università

Sono stati presentati martedì 12 ottobre presso la sede dell’Incubatore universitario del Polo universitario di Sesto Fiorentino i 10 progetti di impresa per il supporto allo sviluppo dello stesso Incubatore. Lo IUF (Incubatore Universitario Fiorentino)  fa parte di un piano di lavoro avviato dall’Ateneo in collaborazione con Provincia, Comune di Sesto Fiorentino e Camera di Commercio di Firenze e finanziato da Provincia di Firenze e Regione Toscana, per facilitare lo sviluppo di idee e sperimentazioni provenienti dalla ricerca universitaria e favorire lo sviluppo di nuove imprese ad alto contenuto innovativo. All’incontro sestese hanno partecipato il rettore dell’Università di Firenze, Alberto Tesi, ed il prorettore al trasferimento tecnologico ed ai rapporti con il sistema territoriale e presidente del centro che gestisce l’Incubatore, Marco Bellandi. Dopo l’ammissione alla gara di 21 progetti lo scorso gennaio, sono stati approvati solo i seguenti 10 progetti:
1. Carbon Sink Group (Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali, del suolo e dell’ambiente agroforestale):  Servizi di analisi dell'impatto delle emissioni atmosferiche di gas ad effetto serra e relativa mitigazione; studio e sviluppo di progetti dedicati alla riduzione delle emissioni di gas serra;
2. Cesia (Dipartimento di Chimica): Ricerca ed innovazione nel settore della metallurgia, della tecnologia delle superfici e dei materiali avanzati con strumentazioni di analisi sia di superficie che bulk;
3. Convoil (Dipartimento di Chimica): Ottimizzazione dei processi e delle apparecchiature per la conversione di biomasse e scarti alimentari e progettazione e realizzazione di piccoli impianti per la produzione di Biodiesel su propri brevetti;
4. Geo-Safer (Dipartimento di Scienze della Terra): Servizi avanzati nell'ambito della sicurezza ambientale in particolare nel settore della meccanica delle rocce attraverso tecniche innovative di acquisizione ed elaborazione;
5. Ferogreen (Dipartimento di Energetica): Produzione di collettori solari a concentrazione di tipo PTC per applicazioni a media temperatura e la realizzazione di sistemi integrati di energia termica, frigorifera ed elettrica;
6. Noise (Dipartimento di Energetica): Sviluppo e progettazione di sistemi innovativi di abbattimento acustico per il settore industriale e quello automotive.
7. MDM Team (Dipartimento di Energetica): Sperimentazione e validazione di utilizzo di robot industriali; prototipazione rapida di componenti meccanici; modelli virtuali di veicoli ferroviari in fase di progettazione e servizi consulenziali;
8. M3 (Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale): Modelli di simulazione numerica per la creazione di servizi di monitoraggio e gestione delle opere marittime (porti ed impianti industriali) e dei litorali;
9. LYS (Dipartimento di Elettronica e telecomunicazioni): Ingegnerizzazione, realizzazione e introduzione di sistemi telematici innovativi di gestione di fascicoli ospedalieri elettronici di pazienti in strutture ospedaliere;
10. Laboratori archeologici San Gallo (Dipartimento di Studi Storici e Geografici): Sviluppo e applicazione di progetti scientifici di ricerca archeologica e archeologia preventiva e di emergenza; servizi di consulenza e di formazione sull’archeologia pubblica.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »