energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Info-point tramvia, taglio del nastro al Parterre Cronaca

Firenze – Parterre in festa, stamattina per la doppia inaugurazione che è stata realizzata nell’area, alla presenza del sindaco Nardella: il nuovo Info-point tramvia, realizzato nel Cubo 5, e la visita ufficiale del primo cittadino anche all’ingresso al Parterre da piazza della Libertà, oggetto di un intervento di abbattimento delle barriere architettoniche. Insieme al sindaco erano presenti, tra gli altri, l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli, il presidente della Sas Simone Tani.

Definito dal primo cittadino “un importante servizio di informazione e un ulteriore supporto ai cittadini di Firenze e dell’area metropolitana”, a rimarcarne il carattere particolarmente “evoluto” è stato l’assessore Giorgetti, “che fa seguito a quello che abbiamo aperto all’inizio dei lavori al Quartiere 5 e che speriamo sia utile ai cittadini”.

Il sindaco ha poi aggiunto che anche l’Allert system, originariamente previsto per avvisare la popolazione in caso di calamità naturali, potrà essere usato per i cantieri della tramvia. “Lo utilizzeremo solo in casi eccezionali, per avvisare tempestivamente i cittadini in modo da limitare i disagi e le difficoltà causate da modifiche di viabilità particolarmente critiche”.

E’ Florence Multimedia, creata da Matteo Renzi nel 2005 e diventata operativa nel 2006, a curare allestimento ed arredo dell’Info-Point, nell’ambito della convenzione firmata con la Provincia e che prevede, inoltre, il servizio di infomobilità (Muoversi in Toscana) e la produzione di materiale informativo sulla tramvia (depliant etc) che saranno disponibili presso l’Info-Point.

L’Info-Point è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13. Sono presenti operatori della SAS debitamente formati e in grado di fornire informazioni di primo livello sul progetto e sui cantieri della tramvia. Anche gli operatori dello 055055 hanno effettuato lo stesso tipo di formazione per essere in grado di fornire informazioni di primo livello su un orario che va dal lunedì al sabato in orario 8-20.

Nel caso in cui i cittadini abbiamo quesiti che richiedono maggior competenza tecnica sarà possibile prendere un appuntamento inviando una email a info.tramvia@comune.fi.it. Nella email dovrà essere specificato nome, cognome, numero di telefono e tematiche su cui si desidera un approfondimento. I cittadini saranno poi contattati per fissare un appuntamento con i tecnici in grado di fornire le informazioni del caso. Questi incontri mirati si svolgeranno presso lo stesso l’Info-Point il martedì pomeriggio (orario 15-17).

Sul maxi schermo allestito all’Info-Point e sul touch screen inserito nel grande tavolo per gli approfondimenti, sarà possibile anche consultare la mappa interattiva dei cantieri della tramvia. Realizzata sul modello di quella sperimentata con successo in occasione di mondiali di ciclismo, la mappa riporta i cantieri in atto e la viabilità alternativa generale. Ma sarà possibile anche inserire luogo di partenza e di destinazione per avere in tempo reale il percorso migliore. La mappa è in via di miglioramento e sarà oggetto di aggiornamenti continui: oltre ai cantieri della tramvia e alla relative deviazioni, saranno infatti aggiunti ulteriori informazioni utili ai cittadini quali ad esempio le informazioni sul trasporto pubblico locale urbano e sulla sosta. L’indirizzo per consultare la mappa è maps.comune.fi.it/lavtram.

Sulle pareti dell’Info-Point sono state collocate foto storiche del tram a Firenze (concesse gratuitamente dall’Archivio Foto Locchi) e i primi cartelloni della campagna di comunicazione con il nuovo logo della tramvia.

I lavori di adeguamento degli spazi del Cubo 5 al Parterre per l’Info-Point a cura dei Servizi Tecnici del Comune sono iniziati il 2 febbraio. L’intervento è stato finanziato con delega di procedura della direzione Nuove infrastrutture e mobilità-ufficio tramvia. Spesa pari a 124.000 euro.

I lavori hanno riguardato: smontaggio completo del vecchio impianto di riscaldamento a soffitto non a norma; lo smontaggio del controsoffitto; lo smontaggio vecchio impianto elettrico e illuminazione non a norma; il rifacimento completo di impianto elettrico, comprensivo di impianto rete dati e illuminazione con nuovo quadro elettrico a norma di legge; un nuovo impianto di climatizzazione estate/inverno con unità centrale nel vano tecnico sotto-suolo; la realizzazione di nuovo servizio igienico adeguato per diversamente abili; la realizzazione di vano di servizio/ripostiglio a fianco del servizio igienico; la revisione degli infissi esterni esistenti; la risistemazione scala esterna in pietra; imbiancature e verniciature

Nuovo ingresso al Parterre – Occasione troppo ghiotta, non foss’altro per comodità, quella della presentazione dell’Info-Point, per non approfittarne e tagliare il nastro anche per un’altra notevolissima opera dell’amministrazione, il nuovo ingresso al Parterre da piazza della Libertà. Si tratta del primo lotto del complessivo progetto di recupero funzionale e architettonico del Parterre, approvato dalla giunta nel 2012 con il via libera della soprintendenza. L’elemento centrale di questo primo lotto è il superamento delle barriere architettoniche: il nuovo ingresso infatti è utilizzabile da tutti. Lo spazio occupato da due aiuole “posticce”, realizzate nel dopo-guerra, ora ospita due rampe simmetriche, ai lati della nuova scalinata centrale, provviste di una importante seduta in pietra: due “braccia aperte”, quasi a sottolineare l’aspetto dell’accoglienza. L’intervento, curato anche questo dai Servizi Tecnici, è costato 135.000 euro.

Ma non è finita: l’Ufficio comunale di Statistica ha predisposto un questionario sulla tramvia. È stato definito un campione di 25.000 residenti sul territorio cittadino: a metà aprile arriverà una lettera a firma del sindaco Nardella con la presentazione del sondaggio e l’invito a compilare il questionario su internet (sarà riportato il link). Saranno domande semplici e saranno sufficienti pochi minuti per rispondere.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »