energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Infrastrutture: via libera al piano integrato Notizie dalla toscana

Tutte le previsioni, le strategie e gli obiettivi della programmazione regionale per le infrastrutture di trasporto, la logistica, il trasporto pubblico locale e la mobilita' confluiranno all'interno di un unico piano integrato. E' quanto prevede la legge approvata all'unanimita' dal Consiglio regionale e illustrata in Aula dal presidente della Commissione Mobilita' e infrastrutture Fabrizio Mattei (Pd).
Il Piano regionale integrato delle infrastrutture e della mobilita' (Priim) permettera' di razionalizzare il complesso degli strumenti di attuazione nei vari settori: le grandi opere di interesse regionale e nazionale; lo sviluppo della piattaforma logistica toscana; la qualificazione dei servizi di trasporto pubblico; la realizzazione di infrastrutture e servizi per la mobilita' sostenibile delle persone e delle merci; il miglioramento delle condizioni di sicurezza stradale; l'utilizzo delle nuove tecnologie di informazione e comunicazione.
Il piano sara' attuato con deliberazioni annuali della Giunta regionale, che specificheranno obbiettivi operativi, azioni di
intervento e risorse finanziarie. Entro il 31 marzo di ogni anno l'esecutivo trasmettera' al Consiglio ed alla commissione competente un documento di monitoraggio, con lo stato di attuazione del piano, le criticità riscontrate, le variazioni piu' rilevanti nel quadro conoscitivo. ''E' una buona legge ed allo stesso tempo un atto di coraggio'' ha sottolineato Mattei. ''Impone scelte precise sugli interventi, con maggiori certezze sulla loro realizzazione, a tutto vantaggio della programmazione e dei cittadini''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »