energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ingresso con impronta digitale al centro commerciale i Gigli Notizie dalla toscana

Ai sindacati la proposta proprio non è piaciuta. Un’identificazione pesante, quella mediante impronta digitale, ha spiegato la Cgil. Eppure , hanno ricordato i vertici del centro commerciale di Campi Bisenzio (Firenze), il sistema di identificazione mediante impronta digitale è già in vigore da tre anni per alcuni dipendenti, e nessuno si è mai lamentato. Gestito dal personale di vigilanza, il sistema permette al centro commerciale di ridurre i tesserini di plastica e di avere un sistema sicuro, che fornisce garanzie contro le contraffazioni e poco dispendioso. Nei progetti dei Gigli a venire dotati di accesso mediante impronta digitale dovrebbero essere i dipendenti dei 134 punti vendita ed i fornitori di materiali e servizi. Permetterebbe di dimezzare i costi di sicurezza e del personale addetto ai controlli e servirebbe per l’accesso al lavoro da un portone riservato e fuori dall’orario di apertura al pubblico.

Foto: http://irisoutlet.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »