energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Inpdap, lunedì assemblea pubblica in strada Cronaca

Mentre a Roma l’occupazione, organizzata dall’Usb Pubblico Impiego, della presidenza della direzione generale Inpdap da parte dei lavoratori contro un “assorbimento” da parte dell’Inps  dello stesso ente previdenziale dei dipendenti pubblici e dell’ente previdenziale dei lavoratori dello spettacolo (Enpals), si trasforma in un presidio che ha incontrato il ministro Fornero, a Firenze non si sta con le mani in mano.
Si  sono riuniti infatti stamattina 15 dicembre in assemblea congiunta, presso la sede Inps di viale Belfiore, i lavoratori fiorentini degli enti che verranno accorpati, per programmare le iniziative di lotta contro il provvedimento del Governo Monti.
“Fra le varie criticità – spiega l’Usb – due sono fondamentali: intanto, il problema dei lavoratori extra pianta organica, che vengono messi, in questo passaggio, immediatamente in mobilità. E si tratta, a livello locale, di alcune centinaia di persone. Senza contare gli altri che ci rimetteranno il posto come sempre accade nelle meccaniche di fusione, risultando in esubero rispetto all’unica struttura che si costruirà. Un altro problema, su cui non è ancora stata fatta una riflessione, è quello degli operativi che non dialogano”. In altre parole, “operativi che non dialogano” significa semplicemente che le banche dati, gli archivi, i programmi dei computer non si scambiano le informazioni. Un problema operativo e tecnico, certo, ma che rischia di diventare gravissimo per l’operatività della struttura. D’altra parte, come suggeriscono sindacati e lavoratori, per quanto riguarda le persone, l’accorpamento era stato pensato sulla base dei molti pensionamenti ormai maturati. Che però, con il nuovo corso dato alle pensioni dal governo, rimarranno al lavoro per altri, svariati anni. Naturalmente, se non risulteranno in esubero o non utilizzabili nella nuova struttura.
Intanto, l’assemblea di questa mattina ha deciso il primo passo della mobilitazione: assemblea pubblica in strada dei lavoratori Inps, Indpap e Enpals lunedì mattina, in via Masaccio, fra le 10 e le 12. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »