energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Insieme per combattere il tumore al seno STAMP - Salute

Interverranno al convegno alcuni dei maggiori specialisti del settore che spiegheranno quali sono le nuove procedure personalizzate ed interdisciplinari che possono rendere più efficaci le terapie del tumore mammario e accompagnare le persone verso la guarigione
Due i concetti di base che verranno affrontati: la personalizzazione della terapia e l’approccio interdisciplinare, entrambi necessari per andare oltre le normali procedure standard e trattare ogni paziente secondo le sue specifiche caratteristiche.
Per creare una sinergia virtuosa tra le varie conoscenze mediche, interverranno specialisti attivi sia in Italia che all’estero: l’epidemiologo Prisco Piscitelli, Franco Cracolici, direttore della scuola di agopuntura di Firenze, l’endocrinologa Maria Luisa Brandi, presidente della Fondazione FIRMO, Angelo Di Leo, direttore del dipartimento oncologia dell’Azienda Sanitaria di Prato, David Manganaro, direttore del Manhattan Advanced Medicine di New York, Virgilio Sacchini chirurgo oncologo dello Sloan Kettering Cancer Center di New York e il professore Francesco Tonelli, direttore S.O.D. Chirurgia dell’Apparato Digerente dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi (Firenze).
Coordineranno il dibattito la psichiatra psicoanalista Gemma Brandi, responsabile della Salute mentale degli Adulti Firenze 4 e Antonio Giordano, anatomo-patologo dell’università di Siena e presidente dell’istituto di ricerca Sbarro Health Research di Philadelfia.
Il convegno, aperto alla cittadinanza, è organizzato da FIRMO Fondazione Raffaella Becagli che ha come obiettivo il debellare le malattie dell’osso e a tal scopo ha stretto alleanze strategiche con i pazienti, le organizzazioni mediche e scientifiche, le agenzie deputate alla salute pubblica, le università, i ricercatori e le industrie.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »