energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Integratori alla curcuma, stop dalla Regione Breaking news, Cronaca

Firenze – I casi di epatite colestatica acuta segnalati in questi giorni dall’Istituto Superiore di Sanità, che potrebbero essere ricondotti al consumo di integratori alimentari a base di curcuma, sono almeno 10 a livello nazionale di cui 4 in Tsocana.  Casi che si sono risolti tutti positivamente, e che riguardano una patologia non infettiva e non contagiosa. I casi sembrano legati a prodotti realizzati da ditte differenti. Perciò, come suggerito in una nota, si potrebbe pensare che si tratti di prodotti realizzati con una materia prima comune, contaminata con sostanze epatotossiche. Per questa ragione, anche la Regione Toscana, consiglia di sospendere l’assunzione di qualunque integratore a base di curcuma, nell’attesa di un chiarimento da parte delle agenzie regolatorie.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »