energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Intercity Winter 2016 , tutti gli spettacoli al Teatro della Limonaia Spettacoli

Firenze – In molti la ricorderanno, al cinema in Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetec alla televisione nel programma The show must go off di Serena Dandini a tu per tu con la posta del cuore, musa e icona di grandi fotografi, alcuni anni fa protagonista di una mostra a Firenze all’Aria Art Gallery, ma sino ad oggi non è mai stata sul palcoscenico di un teatro. Drusilla Foer sarà uno degli appuntamenti da non perdere della stagione Intercity Winter del Teatro della Limonaia ,che è stato presentato ieri alla stampa, in programma per il 6 e 7 febbraio con un recital, da lei scritto e diretto,  dal titolo “Eleganzissima”   con al piano il maestro Loris di Leo.

Il merito è tutto di Dimitri Milopulos, infaticabile direttore dell’Associazione del Teatro della Limonaia che è riuscito nell’intento. Madame Foer non era presente fisicamente, ma grazie a un video messaggio ha mandato i suoi  saluti al pubblico fiorentino “ Un recital, è una cosa che volevo fare da tempo, mi piace cantare e raccontare di me – ha detto   il maestro Di Leo è un musicista di grande talento che ha avuto pietà del mio caso, spero che sia divertente e spiritoso e che vi divertiate, sono terrorizzata, spero che vada tutto bene”. Nello spettacolo anche Nico Gori al sax e Jay Moore, ospite.

Grande ritorno anche per lo spettacolo “Ginori” scritto e diretto da Dimitri Milopulos in programma per il 23,24,e dal 28 al 31 gennaio con cast rinnovato che vede la presenza in particolare di Riccardo Naldini e Teresa Fallai. Nato tre anni lo spettacolo è dedicato alla figura di Carlo Ginori e alla fabbrica di ceramiche di Sesto fiorentino, un’opera sulla memoria storica del territorio, necessaria ma allo stesso tempo faticosa e impegnativa. “Avevo detto che non l’avrei più messo in scena  perché si tratta di una lavoro molto faticoso- ha confessato Dimitri Milopulos – ma ho scelto di riprenderlo e con un cast che lo rinnova all’interno”.

Drusilla e Di LeoDopo ventun anni grande ritorno al teatro della Limonaia per Annamaria Guerrini con “Maternità n.one! Ovvero il Big Bang! In programma per il 14 febbraio e da lei scritto. E’ l’altra faccia della maternità, quella per lo più taciuta, il lato oscuro, ci sono voluti sei anni per scriverlo e tante le testimonianze raccolte. “ E’ una catarsi, uno sfogo straordinario – dice Annamaria Guerrini – spesso una volta finito lo spettacolo sono in tante che vengono da me a ringraziarmi perché si sentono libere per aver provato questo sentimento”.

Il 21 gennaio invece per la regia di Sandro Mabellini è in arrivo “Road Movie” di Godfrey Hamilton con Angelo di Genio che interpreta tutti i personaggi, nell’allestimento del Teatro dell’Elfo.  Provato in soli dieci giorni lo spettacolo narra di un’avventura coast to coast di Joel, gay trentenne, ambientato negli Usa anni ’90, sul palco la scena è vuota e l’evoluzione emotiva fortissima. “Sono felice di questo spettacolo che mette insieme le due realtà del Teatro della Limonaia e del Teatro dell’Elfo – ha detto Mabellini – in Italia sono poche quelle che sostengono la drammaturgia contemporanea”. Infine una produzione originale con musiche di Alessio Riccio , allestimento a cura di Dimitri Milopulos per “Una Medea!” che segna il felice ritorno di Silvia Guidi  per il 27 e 28 febbraio. “ Oggi sono in molti ad improvvisarsi in questo mestiere – ha detto Silvia Guidi – per me ci sono voluti dieci anni per sentirmi pronta ed affrontare in teatro una figura come Medea. E’ una donna di oggi, che si interroga, si pone domande e che parla a ognuno di noi, uno spettacolo di qualità”. Conclude l’edizione invernale di Intercity, il Sesto Jazz Festival organizzato dalla Scuola di Musica di Sesto fiorentino con Music Pool-Network Sonoro che avrà come protagonisti Rainbow Jazz Orchestra con Scott Hamilton special guest il 4 marzo, Franco D’Andrea il 5 marzo e il duo Giovanni Guidi e Daniele Di Bonaventura il 6 marzo. Tutti gli spettacoli sono alle ore 21.00.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »