energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Internazionalizzazione universitaria: delegazione cinese in visita ad Arezzo STAMP - Università

Arezzo – Una delegazione cinese della Wenzhou University, la più importante della regione dello Zhejiang con quasi 50mila studenti, è stata ricevuta ad Arezzo, nel campus del Pionta, dopo una visita al rettorato dell’Università di Siena.

Il preside e il direttore del College di Cooperazione internazionale,  Yan Xiaopeng e Zhang Xiang, il professor Jiang Chao e il direttore dell’Ufficio Relazioni internazionali sono stati accolti nel campus aretino dal professor Roberto Venuti, presidente del Corso di laurea in Lingue del Dipartimento universitario di Arezzo, e dal coordinatore del consorzio Polo universitario aretino Francesco Simonetti. Il professor Venuti e la direttrice del Dipartimento aretino Loretta Fabbri avevano già incontrato alcuni rappresentanti in occasione del viaggio in Cina del novembre scorso per la firma di un altro accordo di collaborazione, quello con l’Università Normale dello Zhejiang, che ha permesso a venti studenti dei corsi di lingua cinese, organizzati ad Arezzo con il contributo della Camera di Commercio e di Confindustria, di trascorrere un soggiorno in Cina con borsa di studio.

La regione dello Zhejiang è particolarmente ricca e sviluppata, con un alto Pil, propensione all’innovazione e agli scambi commerciali e una importante struttura imprenditoriale. “Negli incontri – ha detto il professor Venuti – si è discusso di lauree double degree, cioè con valore in entrambi i paesi, in particolare nei settori dell’economia, della formazione e delle lingue straniere, oltre che dell’opportunità di una collaborazione scientifica nel campo delle scienze della formazione, della linguistica, degli studi culturali ed eventualmente in altri settori interessati del nostro Ateneo. Si è parlato inoltre dottorati di ricerca, di scambi di docenti, di lettori di lingua straniera e di studenti: già in estate e in autunno studenti del master universitario in Sviluppo e internazionalizzazione delle pmi svolgeranno uno stage in Cina, presso questa università, i cui lettori supportano dallo scorso anno i nostri corsi di cinese ad Arezzo. La collaborazione, oltre che in ambito scientifico e didattico, si estenderà ad attività interculturali, in particolare in ambito economico, con occasioni di confronto tra imprenditori italiani e cinesi, in particolare immigrati in Italia di seconda generazione, per sviluppare relazioni culturali e commerciali”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »