energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Intrappolati nella selva oscura: due olandesi salvati all’ Elba Cronaca

Zaino in spalla e scarpe da trekking. Pronti per una bella passeggiata in mezzo alla natura, due cinquantenni turisti olandesi si sono addentrati nei boschi dell’isola d’Elba. Forse confidando un po’ troppo nelle loro capacità di orientamento, si sono allontanati dal sentiero segnalato, e si sono persi. I due turisti erano ospiti di un albero di Marina di Campo ed avevano deciso di effettuare una gita verso Sant’Ilario. Ritrovatisi in una zona impervia e fitta di rovi, hanno contattato con il cellulare il 112. Un elicottero della Regione si è immediatamente messo in movimento dalla vicina base di Pila per soccorrerli. In pochi minuti due agenti forestali di Marciana Marittima, saliti a bordo del mezzo, sono riusciti ad individuare i due dispersi in mezzo al bosco. I due sfortunati turisti presentavano, al momento del soccorso, alcuni lividi causati dai rovi e segni di una lieve disidratazione causata dal caldo afoso di ieri pomeriggio. Boschi, maledetti boschi. Boschi in cui ci si perde, ma anche boschi che vanno a fuoco. Nelle province di Firenze, Arezzo e Siena, infatti, ieri sono ripresi i roghi. Dopo un paio di giorni di silenzio, le fiamme sono ricomparse ad Arezzo (località il Torrino), a Rincine, Signa ed a Firenzuola (in provincia di Firenze), ad Asciano e Rapolano Terme (in provincia di Siena). La Regione ha immediatamente attivato gli elicotteri del soccorso antincendi per cercare di soffocare le fiamme.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »