energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Investe un pedone, scappa ma poi si costituisce Breaking news, Notizie dalla toscana

Firenze –Un giovane fiorentino è stato protagonista ieri mattina fra le sei e le sette, di un investimento sulle strisce di un pedone che si trova ricoverato in ospedale. Il ragazzo era scappato all’impatto con la persona che stava attraversando, ma, quando già si era messa in moto la squadra dei vigili urbani per cercare di rintracciare colui che appariva come un pirata della strada, si è presentato a circa venti minuti dal fatto alla caserma dei carabinieri di Legnaia, per dichiarare di essere lui l’investitore. Alla domanda dei vigili (cui i carabinieri lo avevano consegnato) sul perché fosse fuggito, il ragazzo ha risposto di essere scappato in quanto la sera prima aveva fatto uso di cannabis. 

Così, sono scattati i test preliminari, dai quali sono emerse  la positività alla cocaina e alla metamfetamina e quella all’alcol, risultati in attesa di conferma delle analisi specialistiche e probatorie di laboratorio. Gli agenti hanno quindi contattato il pubblico ministero di turno che ha dato l’ok alla perquisizione: nell’auto sono state rinvenute tracce di marijuana oltre a cartine e tabacco, nella sua camera una settantina di pasticche e una sostanza inodore che oggi saranno sottoposte ad analisi presso il laboratorio della Polizia Scientifica, ma che il giovane ha detto essere metamfetamina ed eroina, e pochi grammi di marijuana. Trovato anche un bilancino di precisione e altri strumenti per il taglio delle sostanze stupefacenti. Il materiale è stato sequestrato in attesa del risultato delle analisi. Atteso anche il referto dell’ospedale sulle condizioni del ferito. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »