energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Isabella Rossellini si confida Spettacoli

La figlia Elettra si è appena sposata, e l’attrice, dalle pagine di un noto settimanale, ci fa sapere: “io, anche se non voglio metterle pressione, spero di diventare al più presto nonna: sono proprio una madre italiana!”. È quanto confida al mensile “Amica” in edicola da oggi Isabella Rossellini, che racconta: “Quanto è bello invecchiare. La vecchiaia ha una cattiva reputazione, ma è molto piacevole perché, finalmente, fai quello che ti piace”. Nella vita, dice la talentuosa figlia di Roberto Rossellini, “sono stata reporter, attrice e modella. Ora faccio la contadina e addestro cani per i ciechi. Ma mi diverto a farlo più per i cani che per i ciechi”. E proprio al giornale che 40 anni fa la lanciò come reporter da New York, e propone in questo numero un poster con una sua copertina del 1979, la sessantenne Isabella Rossellini parla anche della borsa che ha disegnato per Bulgari, e confida: “Volevo che fosse un pezzo che rimane, quasi come un gioiello”, dice. E per promuovere la borsa, quasi trent’anni dopo, torna a mettersi in posa per la sua amica, la fotografa Annie Leibovitz. Ma nella sua intervista, parla anche degli uomini della sua vita, i più importanti per lei: su David Lynch dice: “Ci mandiamo mail ironiche”; e poi Jon Wiedermann, il padre di Elettra: “I figli del suo secondo matrimonio stanno spesso in campagna da me”, infine Martin Scorsese, del quale ammette: “Siamo amici molto intimi”. E ridendo spiega: “Ho capito solo dopo che per loro è difficile rimanere monogami. Meglio riderne, così almeno si resta amici”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »