energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Isole interrate, si comincia con via Cimabue, piazza Tasso e via San Gallo Breaking news, Cronaca

Firenze – Sono 27 le nuove isole interrate che saranno realizzate e attivate nel centro storico di Firenze e nelle zone di riqualificazione esterne all’area Unesco. Partiranno la prossima settimana i lavori per le nuove postazioni di via Cimabue, in seguito prenderanno il via gli interventi per realizzare le isole in piazza Tasso e via San Gallo. Già installate e di prossima apertura invece le due nuove postazioni in piazza Indipendenza, interessata dai lavori di riqualificazione. È quanto ha annunciato oggi l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re nel corso di un incontro con Alia.

Le nuove postazioni rientrano nel progetto complessivo portato avanti da Comune di Firenze e Alia, che porterà all’attivazione complessiva di 120 postazioni tra area Unesco (89) e zone di riqualificazione esterne al centro storico (31). I lavori di realizzazione delle isole interrate proseguono, con alcune postazioni già autorizzate e in fase di cantierizzazione e altre da riprogettare e autorizzare. Nel dettaglio, sono 51 le postazioni interrate già realizzate in centro storico e 16 quelle nelle aree di riqualificazione esterne all’area Unesco, per un totale ad oggi di 67 postazioni. Sono poi 27 le postazioni in fase di realizzazione o attivazione (17 nell’area Unesco, di cui due già installate e di prossima attivazione in piazza Indipendenza, e 10 fuori), mentre rimangono 26 le postazioni da riprogettare o autorizzare, di cui 21 in centro e cinque fuori dal centro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »