energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Isolotto, una vittoria dedicata alla Richard Ginori Sport

Una vittoria dedicata ai lavoratori della Richard Ginori quella dell’Isolotto Fondiaria per 5-1 contro il Cascina Montecalvoli, nella prima giornata di ritorno del campi nato di C1 maschile di calcio a 5, che consolida i biancorossi in testa alla classifica, visto il concomitante pari esterno della seconda forza Pelletterie Scandicci. Ora in classifica l’Isolotto è a più tre lunghezze rispetto agli inseguitori.  Ma soprattutto una vittoria dedicata ai lavoratori che lottano per il posto di lavoro, alla Richard Ginori azienda a rischio di fallimento.
La società, presidente Daniele Bonucci in testa, si è mobilitata a sostegno dell’azienda di porcellane di Sesto Fiorentino, non solo in solidarietà con Alessio Nozzoli, capitano della squadra che lotta per il posto di lavoro oltre che per la propria squadra. Anche perché lo striscione che campeggiava al PalaIsolotto di via Dei Bassi sarà esposto anche domani, domenica, quando alle ore 15 giocheranno le ragazze della squadra di Serie A femminile alle 15 nella seconda giornata di ritorno del campionato. “Invito chiunque possa darci una mano in questo momento – ha detto Nozzoli – anche solo per stare con noi in fabbrica, a starci vicino. Ovviamente non c’è che da ringraziare immensamente la società per questo gesto di sensibilità che ha avuto. Anche perché i margini di trattativa perché qualcuno rilevi l’azienda Richard Ginori, che è sana e che produce, ci sono. I compratori si sono fatti avanti. Speriamo che prevalga l’interesse della collettività e non l’opportunità di chiudere l’azienda magari per costruire edifici”.

LA PARTITA
Con queste premesse la vittoria netta da parte dell’Isolotto Fondiaria nei confronti del Cascina Montecalvoli, che aveva vinto all’andata, passa quasi in secondo piano. Dopo la vittoria della Coppa Toscana al PalaPrato la squadra  fiorentina replica e domina la gara. Dopo un palo di Bearzi è lo stesso fuoriclasse ex azzurro a trovare all’11’ l’assist per Leone appostato in solitudine sul secondo palo per il tap-in vincente. L’Isolotto domina ma subisce al 23’ il pareggio con Norfini, dopo una traversa colpita da Umalini qualche minuto prima. Ci pensa in ogni caso Nozzoli al 29’ a segnare per far chiudere in vantaggio la metà gara all’Isolotto, con un poderoso collo esterno su calcio piazzato dalla trequarti sinistra dopo uno schema sviluppato con Bearzi.
Al rientro dagli spogliatoi lo stesso capitano Nozzoli indirizza la gara in discesa per i fiorentini, trovando il 3-1 dopo appena 4 minuti in occasione di una ripartenza orchestrata ancora da Bearzi. Al 19’30” e al 27’ è Avallone che trova due gol impossibili da posizione defilata, una volta da sinistra e l’altra da destra per chiudere la gara. “Arrivano ora due partite probabilmente decisive – ha detto a fine gara lo stesso Avallone – per lo sprint finale per vincere io campionato. Non dobbiamo sbagliarle. Poi ci concentreremo anche sulle gare della Coppa Italia nazionale”.

FORZA SAMUELE !
Altra notizia extra campo è quella buona che arriva dall’ospedale di Careggi, dove Samuele Luciani, il giovane della Juniores ricoverato per una grave emorragia cerebrale è stato dichiarato fuori pericolo. Anche per lui il cammino è lungo ma la società biancorossa continua ad essere vicina a lui e ai suoi familiari.


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »