energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ispettori Tav, scattano le indagini per falsi controlli Breaking news, Cronaca

 Firenze – Sarebbero decine, i controlli della Asl nei cantieri delle Grandi opere, tali solo sulla carta. Oggetto dei finti controlli, i cantieri dell’attraversamento Tav di Firenze,oltre ai lavori per il Valico in Mugello. A scoprire la pentola, un’inchiesta della Procur di Firenze. 

Decine di finti controlli della Asl nei cantieri delle Grandi opere, come l’attraversamento Tav di Firenze e i lavori per la variante di Valico in Mugello, sono stati scoperti da un’inchiesta della procura di Firenze. Il gip Fabio Frangini ha ordinato per sei ufficiali di polizia giudiziaria del Dipartimento di prevenzione della Azienda sanitaria di Firenze (Settore prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro), la misura cautelare dell’interdizione, con sospensione degli stessi dall’ufficio pubblico cui appartengono per sei mesi. Gli ispettori della Asl sono accusati, a vario titolo, di falso ideologico e di falso materiale in concorso; sono tutti in servizio perciò il gip ha deciso le interdizioni. Dalle indagini sarebbe emerso che tra il 2012 e il 2014 gli indagati avrebbero attestato il falso in varie occasioni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »