energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Istat: nel quarto trimestre Pil +1% rispetto all’anno precedente Economia

Firenze – Nel quarto trimestre del 2015 il prodotto interno lordo (PIL) è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dell’1,0% nei confronti del quarto trimestre del 2014. Ne dà notizia l’Istat nella sua nota che contiene la stima preliminare del Pil.

L’Istat precisa che il quarto trimestre del 2015 ha avuto due giornate lavorative in meno del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al quarto trimestre del 2014.  La variazione congiunturale – avverte – è  dovuta da una parte dalla diminuzione del valore aggiunto nel comparto dell’industria e, dall’altra, dall’aumento in quelli dell’agricoltura e dei servizi. In fase negativa la domanda interna, ma la diminuzione è  più che compensata dall’apporto positivo della componente estera netta.

Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,2% negli Stati Uniti e in Francia e dello 0,5% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento dell’1,9% nel Regno Unito, dell’1,8% negli Stati Uniti e dell’1,3% in Francia. Nel 2015 il PIL è aumentato dello 0,6%. Il 2015 ha avuto tre giornate lavorative in più rispetto al 2014 e la variazione annua del PIL calcolata sui dati trimestrali grezzi è pari a +0,7%.  La variazione acquisita per il 2016 è pari a +0,2%.

 

pil

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »