energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Istituti musicali pareggiati ed Università: gli impegni della Regione Notizie dalla toscana

Domani,14 ottobre, gli Atenei toscani e la Regione sigleranno due protocolli d’intesa dedicati alla promozione del sistema toscano della ricerca pubblica ed all’attivazione di tirocini e stage di qualità in regione. Oltre al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, sigleranno i documenti gli otto rettori delle Università toscane: Alberto Tesi (Università degli Studi di Firenze), Mario Augello (Università degli Studi di Pisa), Angelo Riccaboni (Università degli Studi di Siena), Massimo Vedovelli (Università per stranieri di Siena), Fabio Beltram (Scuola Normale Superiore di Pisa), Maria Chiara Carrozza (Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna), Fabio Pammolli (IMT di Lucca) e Marco Citroni (SUM di Firenze). Oggi, invece, la vicepresidente della Regione con delega all’Istruzione, Stella Targetti, ha partecipato, a Roma, alla Conferenza Stato Regioni dedicata ai 21 istituti musicali italiani. «Per approfondire le criticità dei 21 Istituti musicali pareggiati presenti in Italia e che stanno rischiando la chiusura perché il Governo non riesce a trovare 41 milioni di euro necessari al processo di statizzazione degli insegnanti previsto da una legge approvata nel 1999 questo pomeriggio è stata accolta la proposta di istituire un tavolo tecnico. Ne faranno parte rappresentanti dei ministeri Istruzione ed Economia oltre che di Regioni, Comuni e Province», ha dichiarato la Targetti. Solo pochi giorni fa la vicepresidente della Regione Toscana aveva incontrato i tre dirigenti degli istituti musicali toscani (il “Mascagni” di Livorno, il “Boccherini” di Lucca ed il “Franci” di Siena) per discutere della trasformazione degli istituti musicali pareggiati in istituti superiori di studi musicali prevista dalla riforma Gelmini. Dopo la riunione le Regioni hanno chiesto di sedersi ad un tavolo tecnico con un rappresentante del ministero dell’Economia e delle Finanze per discutere della statalizzazione del personale insegnante degli istituti musicali pareggiati.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »