energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Italia – Azerbaigian: fa tutto Chiellini, azzurri in testa al girone Sport

Firenze – Dopo l’ottimo esordio in Norvegia, l’Italia batte a Palermo l’Azerbaigian per 2 a 1, fa tutto Giorgio Chiellini grande protagonista della serata che lo conferma tra i leader indiscussi di questa nazionale sbloccando il risultato con una doppietta ed autore anche dell’autorete del momentaneo pareggio azero. Gli azzurri sono a punteggio pieno e conquistano il secondo successo nel girone H delle qualificazioni a Euro 2016, tre vittorie su tre per la Nazionale azzurra alla guida del neo Ct Antonio Conte.

Decisivo l’ingresso di Giovinco, entrato a un quarto d’ora: per lui l’assist a Chiellini, e due giocate importanti come la traversa al 91′. Rispetto alle precedenti uscite però c’e’ stato un piccolo passo indietro. Non è stata l’Italia brillante di settembre. Brutto primo tempo degli azzurri, molta troppa sofferenza contro gli azeri, un Italia apparsa piuttosto inconcludente in avanti, pericolosa solo sui calci piazzati,che ha giocato a sprazzi senza grande lucidità e continuità, La nota lieta comunque rimanere aver denotato un grande carattere, non era facile recuperare una gara che negli ultimi quindici minuti si prospettava improvvisamente complicata. con un attenta difesa degli uomini di Berti Vogts a dargli del filo da torcere, squadra ben organizzata che non si è disunita, difendendosi sempre meglio col passare del tempo contro un Italia lenta e con poche idee. Antonio Conte difatto commenta cosi la prestazione nel post partita: ”Sono contento ma dobbiamo essere più cinici sottoporta altrimenti rischiamo. Grande reazione al loro pari.”

La coppia Zaza/Immobile e’ rimasta all’asciutto ma merita un plauso per l’accanimento nell’andare a cercarsi spazi sugli esterni, aiutare la squadra a fare pressing e la gran battaglia su tutti i palloni, e solo un pizzico di sfortuna ha impedito a Zaza di raddoppiare.

Nella ripresa Italia piu’ incisiva, con un 3-4-3,  prende spazio Aquilani per Pirlo, entrano Giovinco e Candreva al posto di Florenzi e Darmian. Ma al 76′ alla prima azione a sorpresa l’Azerbaigian  pareggia grazie all’autogol di Chiellini che continua pero’ ad esaltarsi e con un tiro sfiora una nuova occasione, trovando in pieno la traversa.. Lunedi prossimo a Malta la nuova sfida. Chiellini puo’ conservare il gol per quest’ appuntamento.

Lucia Petraroli

Print Friendly, PDF & Email

Translate »