energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Sentieri acustici, tre appuntamenti musicali nella montagna pistoiese My Stamp, Pistoia

Pistoia – Itinerari musicali con tre appuntamenti nei luoghi più suggestivi della Montagna Pistoiese per la rassegna di apertura del festival Sentieri Acustici: dal  27 luglio al 3 agosto e dal 9 e al 10 agosto.

Domenica 27 luglio Itinerari Musicali apre nell’antica Pieve di Furfalo (X sec.) immersa nei boschi di Panicagliora con Il Kuasar String Kuartet, eclettico gruppo che si muove tra il jazz, l’avanguardia, il cross-over, il pop, il rock e l’etnica, con una particolare attenzione alla musica cubana e latina. Formatosi nel 2004 il quartetto da sempre alla ricerca di nuove sonorità e possibilità di scrittura, usa sia strumenti acustici che elettrici, ed ha collaborato con artisti di fama internazionale quali Bobby Mc Ferrin, Michael Nyman, Trilok Gurtu, Antonella Ruggiero, PFM, New Trolls, Rossana Casale, Roberto Gatto, Paolo Fresu, Andrea Bocelli, Lucio Dalla, Eugenio Finardi e Gabriele Mirabassi.

Il 3 agosto sul crinale appenninico del Lago Nero (m. 1730-Abetone) sarà la volta dei Jemm music project, DSC_0012gruppo che incorpora nella propria musica ritmi e melodie di forte espressione compositiva, fondendo magicamente il suono secco e caldo dei tamburi delle Alpi con il contrabbasso, creando così una base ritmica ideale per le frizzanti e coinvolgenti melodie dello Steel Drum caraibico, oppure un “tappeto mantrico” sul quale distendere il suono unico e innovativo del Hang svizzero.

Il 9 e 10 agosto infine nella splendida cornice del Lago Scaffaiolo (m. 1775-Cutigliano) un appuntamento imperdibile con 3 concerti organizzati in collaborazione con il festival l’Eco della Musica. Il primo concerto al tramonto sarà con Antonio Stragapede chitarrista che nella sua lunga esperienza ha spaziato dal jazz alle musiche sud americane, dal liscio alla musica klezmer, dalla musica classica alla musica popolare italiana. studiando chitarra con i maestri Francesco Diodovich, Daniele Dall’Omo, Armando Corsi, Sandro Gibellini. Per quest’occasione sabato 9 agosto sarà consentito il bivacco Alpino intorno al Lago. Il risveglio verrà accompagnato dai flauti di Fabio Mina per il concerto all’alba. Studioso degli strumenti a fiato di diverse parti del mondo come bansuri (flauto traverso indiano), dizi e bawu (due flauti cinesi), duduk (oboe armeno) shakuhachi (flauto giapponese della tradizione Zen), ney (flauto presente in tutto il Medio Oriente), fujara (flauto armonico Slovacco di grandi dimensioni) khaen (organo a bocca thailandese). Mina ha approfondito la ricerca sulla musica antica e la musica sacra del mondo, concentrandosi sul repertorio Sufi e quello della mistica medioevale Hildegard von Bingen. Dal 2007 collabora col trombettista Markus Stockhausen con cui si è esibito in diversi festival in Italia e in Germania. Per concludere la rassegna nel primo pomeriggio di domenica 10 agosto gli Atem Sax Quartet ci accompagneranno in un percorso musicale che passa attraverso culture musicali variegate e popoli geograficamente distanti. Scalmanati ritmi zigani si fondono con le danzanti e solari atmosfere africane passando attraverso le suggestioni musicali del Sud America in un caleidoscopio di immagini variopinte e contrastanti.

Novità di questa edizione di Sentieri Acustici è la sezione Folkhour – Musiche migranti, uno spazio di collegamento fra stages e concerti, concepito come momento di incontro fra pubblico del festival, partecipanti agli stages e curiosi, dedicato alle culture migranti che hanno segnato in modo determinante la musica contemporanea e continuano a tracciare nuove prospettive. Arrivo allo Scaffaiolo di Luca RodriguezIn questo spazio, arricchito da assaggi gastronomici grazie alla collaborazione con Extrad’arte di Maresca, verranno presentati brani dell’ultimo disco dei fratelli Simone e Nicolò Bottasso dedicato alla musica piemontese (20 agosto) e il metodo “La chitarra jazz manouche in Italia” di Maurizio Geri (23 agosto). La presentazione sarà seguita dal concerto del Djambo-Lulù Swing Trio (M. Geri, J. Martini, N. Vernuccio). Il 21 e 22 agosto il palco del Folkhour sarà a disposizione per jam sessions.

Sentieri Acustici è  il primo Festival toscano interamente dedicato alla world music, attraverso concerti, stages di musica e danza tradizionale, trekking, visite guidate, corsi di manualità per adulti e bambini, degustazioni di prodotti tipici a km 0 ed altri eventi a tema. Dal 20 al 23 agosto i Sentieri Acustici offrono concerti serali al Palazzetto Pertini di Bardalone. Fra gli ospiti speciali, Vauro che incontrerà Massimo Cirri nella serata di apertura del Festival e Simone Cristicchi che si esibirà il 22 agosto con il progetto per chitarra e voce “Secondo Me – Musiche e memorie di un cantattore”. Produrre spettacoli originali è da sempre un’idea portante nella filosofia del Festival. Per questo, a 50 anni dall’uscita dello storico spettacolo che generò il folk revival italiano, un cast d’eccezione propone un riallestimento originale di Bella Ciao con Elena Ledda, Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Andrea Salvadori, Alessio Lega, Gigi Biolcati e Riccardo TesiIMG_1626 Altra produzione originale è lo spettacolo sulla musica toscana proposto dall’Orchestra Sentieri Acustici, l’ensemble formato dagli allievi dello stage di Musica d’insieme diretti dal mandolinista francese Patrick Vaillant con la collaborazione degli allievi dello stage di Canto polifonico condotto da Francesca Breschi. L’Orchestra si esibirà nella serata conclusiva del Festival. Fra gli altri gruppi che si alterneranno sul palco dei Sentieri: Carlo Maver Quartet, Canzoniere Gracanico Salentino, Orchestra Bailam&Compagnia di Canto Trallallero, Bellulababies ed I Gatti Mézzi.

I Sentieri Acustici propongono, come di consueto, anche una ricca sezione di stage di musica e danze tradizionali che si svolgono a Maresca e Tafoni. Oltre allo stage di Musica d’insieme e di Canto polifonico, sarà possibile iscriversi agli stages di Organetto diatonico con Simone Bottasso, Body percussion con Gigi Biolcati, Chitarra swing-manouche con Maurizio Geri, Violino con Nicolò Bottasso, Danze cubane con Indira Pacheco Santamaria. I più piccoli potranno avvicinarsi alla musica divertendosi con lo stage di Percussioni e canti per bambini in cui Marika Pellegrini propone un viaggio fra le musiche del mondo.

PROGRAMMA ITINERARI MUSICALI
27/07 Pieve di Furfalo – Panicagliora – ore 17.30
Kuasar String Kuartet – Jazz&rock
In collaborazione con Estate Regina

03/08 Lago Nero m 1730 – Abetone – ore 15.30
Jemm Music Project

09/08 Lago Scaffaiolo m 1775 – Cutigliano – ore 21.30
Antonio Stragapede

10/08 Lago Scaffaiolo m 1775 – Cutigliano – ore 8.30
Fabio Mina
ore 15.30 Atem Sax Quartet – Triangolo etnico

In collaborazione con L’Eco della Musica
Ingresso libero a tutti i concerti
PROGRAMMA FESTIVAL SENTIERI ACUSTICI  20-23 Agosto
ore 21.30 Concerti al Palazzetto Pertini – Bardalone Presentano Nando Citarella e Felice Liperi

Mer 20/08
Massimo Cirri incontra Vauro
Bella Ciao con Elena Ledda, Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Andrea Salvadori, Gigi Biolcati, Alessio Lega, Riccardo Tesi
Ingresso libero

Gio 21/08
Carlo Maver Quartet – Tracce d’Africa
Canzoniere Grecanico Salentino

Ven 22/08
Simone Cristicchi – Secondo me – Musiche racconti e memorie di un cantattore
Orchestra Bailam&Canto Trallalero

Sab 23/08
Orchestra Sentieri Acustici
diretta da Patrick Vaillant
Bellulababies
I Gatti Mézzi
Ingresso serate € 6 – Abbonamento € 15

STAGES
20-23 Agosto

Scuola elementare di Maresca e circolo “Il Mondo” di Tafoni
– Canto polifonico – docente Francesca Breschi
– Organetto diatonico – docente Simone Bottasso
– Body percussion – docente Gigi Biolcati
-Chitarra swing manouche – docente Maurizio Geri
-Violino – docente Nicolò Bottasso
-Musica d’insieme – docente Patrick Vaillant
-Danze cubane – docente Indira Pacheco Santamaria
-Percussioni e canti per bambini – docente Marika Pellegrini

FOLKHOUR – Musiche migranti ore 18.30 Chalet Giardini di Maresca

20 Agosto
Duo Bottasso

21 Agosto
Jam session

22 Agosto
Jam session

23 Agosto
Maurizio Geri presenta il metodo La chitarra jazz manouche in Italia. A seguire il concerto del
Djambo-Lulù Swing trio (M. Geri, J. Martini, N. Vernuccio)
Ingresso libero

Provincia di Pistoia – Assessorato alla Cultura
tel. 0573 974671/6 fax 0573 974675
sentieriacustici@gmail.com
www.sentieriacustici.it

Abbinate ai concerti, come di consueto una ricca sezione di proposte che riguardano la natura, i sapori e le tradizioni realizzate in collaborazione con le Associazioni locali. Anche quest’anno, grazie alla formula Play and Stay, la Camera di Commercio di Pistoia offre sconti sulle quote di iscrizione agli stages ed abbonamenti gratuiti a chi soggiorna più notti in montagna.  Itinerari Musicali – Festival Sentieri Acustici è realizzato con i contributi della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e di Toscana Energia e con la collaborazione dell’Associazione Teatrale Pistoiese

Per informazioni, iscrizioni e offerte di soggiorno: Provincia di Pistoia – Assessorato alla Cultura,

tel. 0573 974671/6 – fax 0573 974675 – sentieriacustici@gmail.com  –  www.cultura.pistoia.it/sentieriacustici/

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »