energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Jazz: Fabrizio Sferra alla Scapigliata di Orbetello Spettacoli

Grosseto –  Il batterista jazz Fabrizio Sferra, con Daniele Tittarelli all’alto sax e Joe Rehmer al contrabbasso, venerdì 27 marzo, saranno sul palco di “Rumori e versi di Jazz”, il cartellone musicale tutto di pregio e del tutto gratuito offerto da “La Scapigliata” azienda agricola situata nel comune di Orbetello (GR).   Oltre al repertorio di standard jazz, la caratteristica peculiare di ogni evento musicale di “Rumori e versi di jazz” è la riproduzione dei versi degli uccelli del territorio: dopo un’attenta opera di recupero e registrazione, i suoni dei più begli esemplari che la natura maremmana ospita, faranno da base, da spunto e ispirazione per l’improvvisazione in chiave jazz dei brani proposti dai grandi musicisti. Il direttore artistico di “Rumori e versi di jazz” è Marco Sarti di Umbria Music Pool che ha fatto del jazz e dell’incontro tra artisti diversi del panorama italiano e internazionale la cifra stilistica dei propri programmi. Gli eventi sono organizzati in collaborazione con Marco Drogonetti del Gruppo Ornitologico Maremmano. I pezzi originali, improvvisati durante le serate di eventi, saranno registrati e raccolti poi in un cd speciale di “jazz rurale”.  Il ristorante dell’azienda agricola “La Scapigliata” introdurrà la serata presentando alle 19 e 30 un menù di qualità coi prodotti a chilometro zero: il Cacio di Leopoldo, il sorbetto di frutta, i salumi di maiale nero, i cantucci, gli sformati e le verdure dell’orto. Tutto interamente prodotto in azienda. La cena ha un costo di 25 euro a persona. La prenotazione è obbligatoria.

Fabrizio Sferra

Nato a Roma nel 1959, Fabrizio Sferra, esperto batterista jazz, si è affermato sulla scena musicale a partire dalla fine degli anni Settanta suonando con musicisti come Enrico Pieranunzi, Massimo Urbani, Antonello Salis, Maurizio Giammarco, Pietro Tonolo, Rita Marcotulli, Stefano Battaglia, Chet Baker, Lee Konitz, Mal Waldron, Kenny Wheeler, Toots Thielemans, Paul Bley e molti altri. Con Enrico Pieranunzi ed Enzo Pietropaoli ha formato dal 1983 al 1992 lo “Space Jazz Trio” e successivamente, dal 1997, il gruppo “Doctor 3”, formazione di grande successo che ha rappresentato il jazz italiano nella storica “Town Hall” di New York. Oltre al Trio che porta il suo nome, Sferra partecipa stabilmente al Quintetto di Enrico Rava, al Trio Cisi-Di Castri-Sferra, al quartetto di Maurizio Giammarco e Phil Markowitz, con Piero Leveratto al contrabbasso, nonché a due trii chitarristici: uno con Fabio Zeppetella e Dario Deidda, l’altro con Bebo Ferra e Rosario Bonaccorso. Insieme al musicista Massimo Nunzi e allo scrittore francese Yann Apperry ha ideato e realizzato l’opera Calvino Reloaded, progetto multimediale liberamente ispirato alle Lezioni Americane di Italo Calvino. Svolge attività didattica collaborando regolarmente, fra l’altro, con l’Accademia Nazionale di Siena Jazz.

Joe Rehmer nasce a Chicago nel 1984. Giovane promessa, studia contrabbasso fin da adolescente all’Università di Miami, dove si laurea nel 2006. Ha suonato con musicisti come Jim Black, Bob Mintzer, James Moody e Danny Gottlieb. Ha partecipato a Umbria Jazz con il trio Claudio Filippini  

Daniele Tittarelli

Sassofonista romano. Inizia giovanissimo lo studio del sax alto e diventa rapidamente uno dei jazzisti più attivi della nuova scena italiana. Vincitore del premio Miglior Solista al Festival di Avignone 2000. Il suo CD “Jungle Trane” è stato votato dalla critica come uno dei più interessanti degli ultimi anni.

 

I prossimi appuntamenti con “Rumori e versi di jazz” sono:

Venerdì 10 aprile con Maurizio Marrani Trio

Venerdì 24 aprile con Note Noire featuring Ruben Chaviano

 

Nello spazio espositivo della Scapigliata, prosegue l’apertura al pubblico di “Il Sole e la Luna. Il tempo degli Etruschi”, la prima mostra rurale e virtuale dei risultati di una ricerca sperimentale sulle tecniche di oreficeria etrusca, condotta tra il 1983 ed il 2000, da due orafi maremmani, Gianni Trilli e Aldo Ferdinandi.

 

Azienda Agricola La Scapigliata

La Scapigliata è un’azienda agricola di 46 ettari, specializzata, negli anni, nell’allevamento brado di maiali a mantello nero, nella produzione orticola ed in quella di olio di oliva da raccolta anticipata. L’azienda pratica anche processi di trasformazione “non convenzionali” come la produzione dello Sharbat, sorbetto di frutta fresca, la produzione del Cacio di Leopoldo, un pecorino affinato sotto vinaccia di Morellino e, naturalmente, la trasformazione della carne di maiale nero in salumi. L’azienda sta orientandosi, da un lato, verso lo status di fattoria didattica con progetti formativi riguardanti i cicli vegetativi, le trasformazioni agroalimentari e la tracciabilità e, dall’altro, verso l’offerta di location attrezzata per la comunicazione aziendale, grazie alle tecnologie di realtà aumentata (ologrammi, biblioteche virtuali e proiezioni architettoniche) di cui si è recentemente dotata.

Per informazioni

LA SCAPIGLIATA SOCIETA’ AGRICOLA SRL

86, Strada Bagnacci – 58015 Orbetello (GR)

Tel. 0564 885519

 

COME ARRIVARE

Al km 156,65 sulla SS1 Aurelia, tra l’uscita Fonteblanda e l’uscita per Magliano, all’altezza di due colonnine gialle e blu, imboccare la strada vicinale di Fontermosa (indicazione Terme dell’Osa). Proseguire per 1.500 metri, girando a destra al bivio.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »