energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Je suis Charlie, domani sera presidio a Siena Cronaca

Siena – Il Partito democratico provinciale e comunale della città di Siena, in risposta a quanto accaduto in Francia, ma anche alle tragiche notizie che giungono dall’Africa e dal Medio Oriente, promuovono un presidio per domani, martedì 13 gennaio dalle ore 18.30 alle ore 19.30 nel centro di Siena, in Piazza Tolomei. Tutti i cittadini della città e della Provincia sono invitati a partecipare per affermare anche da Siena e dal suo territorio la nostra solidarietà.

“Quanto accaduto in Francia – afferma Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd senese – e le notizie che arrivano dall’Africa e dal Medio Oriente colpiscono le nostre coscienze. Sono atti di terrorismo gravissimi e ingiustificati che creano paura e seminano dolore. Domenica da Parigi con oltre un milione di persone e dalle piazze di centinaia di località è venuto forte il grido che non bisogna arrendersi alla paura. Esprimo la nostra solidarietà alle famiglie colpite dai gravi attentati dell’ultima settimana e ribadisco con forza che la libertà di espressione non è negoziabile. Per questo motivo spero che saranno in tanti domani i senesi che vorranno partecipare”.
“Abbiamo promosso un presidio silenzioso – sottolinea Alessandro Masi, segretario dell’Unione comunale del Pd di Siena – domani alle ore 18.30 aperto a tutti i cittadini. Lo abbiamo pensato senza bandiere di partito perché i diritti non sono di una parte, ma sono di tutti e da tutti devono essere difesi. L’unione comunale è mobilitata perché anche da Siena si alzi ancora un forte e unanime segnale di difesa delle libertà di espressione e dei valori democratici”.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »