energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Jobfair, meeting delle sei scuole universitarie superiori italiane STAMP - Università

Pisa – La JobFair, occasione privilegiata di incontro tra il mondo del lavoro e le migliori risorse umane, in procinto di terminare il percorso accademico presso una delle sei Scuole Universitarie Superiori in Italia (Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore, Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia, Scuola IMT Alti Studi Lucca, Gran Sasso Science Institute dell’Aquila, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste), raddoppia le sue edizioni nel 2022.

Sulla scia del successo, Sabina Nuti, rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, ha proposto di ampliare la manifestazione, aggiungendo all’ormai tradizionale incontro autunnale un ulteriore incontro, che si svolgerà tra mercoledì 11 e giovedì 12 maggio, soltanto in modalità online. A questo appuntamento partecipano anche studentesse e studenti selezionati dalla Scuola Superiore di Catania, dalla Conferenza dei Collegi Universitari Italiani di Merito e dalla Scuola Galileiana di Studi Superiori di Padova.

   Già stabilite le date dell’edizione autunnale 2022, in programma a Pisa, in presenza alla Scuola Superiore Sant’Anna, nei giorni di mercoledì 19 e giovedì 20 ottobre. Le adesioni sono ancora aperte. All’edizione 2021 della JobFair, nata nel 2014 per iniziativa della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, hanno partecipato oltre 300 tra allievi e allieve, ex allievi ed ex allieve da tutta Italia con circa 700 colloqui.

Da tempo la JobFair si è accreditata come evento unico che coinvolge le sei Scuole Universitarie Superiori italiane. Seppure eterogenee per dimensioni e per interessi disciplinari, per storia e per collocazione territoriale, attraverso azioni congiunte come questa, le sei Scuole Universitarie Superiori convergono verso un obiettivo condiviso. Quest’ultimo è rappresentato dall’avvicinamento al mondo del lavoro, per creare un ponte tra il mondo della formazione di eccellenza e della ricerca e le migliori imprese e organizzazioni, in grado di valorizzare le competenze specialistiche e contribuire così allo sviluppo del tessuto imprenditoriale ed economico italiano. 

All’edizione di maggio 2022 partecipano 48 tra imprese leader della consulenza, dell’industria high-tech ma anche imprese che operano nei settori del “non profit”, confermando così l’interesse rivolto ai profili ad alto potenziale a cui sono riservate numerose opportunità qualificate di lavoro, ma anche proposte di tirocinio e collaborazioni su progetti di ricerca.

L’agenda dell’edizione primaverile comprende la prima giornata (mercoledì 11 maggio) con il benvenuto della rettrice Sabina Nuti e le presentazioni delle sette aziende che sostengono Job Fair come sponsor principali: EngineeringEssilorLuxotticaMarvellMcKinsey & CompanyMMISTMicroelectronics e Valagro. Durante la seconda giornata (giovedì 12 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 18.00) sono in programma i colloqui individuali, tutti in modalità online, durante i quali le aziende incontrano gli studenti e le studentesse.

 Hanno dato la propria adesione alla Job Fair di mercoledì 11 e giovedì 12 maggio: 3DNextech, Alten Italia, ATKearney, Apparound, Asso Werke, Banca del Fucino, BonelliErede, Brembo, Cerved Group, Chiomenti, Clifford Chance, CO&SO, COSV-Coordinamento delle Organizzazioni per il servizio volontario, Danieli, Dedagroup, Deloitte, ECES-European Centre for Electoral Support, Engineering (anche Main Sponsor), Ergo, Fincantieri, Fondazione EY Italia, Forti Holding, Intersos, ION Trading, KPMG, Lapi Group, Legance, Luxottica (anche Main Sponsor)Marvell (anche Main Sponsor), Mazars Italia, McKinsey & Company (anche Main Sponsor), Menarini, MMI (anche Main Sponsor), Navionics, NTT Data, PagoPA, Portolano Cavallo, PwC, Reply, RJC Soft, Saint-Gobain, Sammontana, Sixth Sense, STMicroelectronics (anche Main Sponsor), Unicredit, Valagro (anche Main Sponsor), White & Case, WIIS-Women in International Security.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »