energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

John Travolta: spunta relazione gay con pilota Spettacoli

Nuove scottanti rivelazioni sull’attore americano John Travolta e sulla sua vita privata, oramai finita in un ciclone mediatico. La star di “Grease” avrebbe avuto una relazione omosessuale per sei anni con Doug Gotterba, suo pilota personale negli anni Ottanta, prima che l’attore sposasse Kelly Preston nel 1991. A rivelarlo in questi giorni ad un noto settimanale scandalistico statunitense, sarebbe stato proprio l’ex fidanzato del presunto compagno di Travolta, un certo Robert Britz, oltre all’ex segretaria del divo, Joan Edwards.  I racconti degli accusatori sono davvero costruiti ad arte per cercare di demolire l’immagine di maschione sciupa femmine del divo hollywoodiano. Gotterba ha lavorato per sei anni, a partire dal 1981, per John Travolta, e l’ombra di una vera e propria storia omosex si andrebbe ad aggiungere alle varie accuse di alcuni massaggiatori di aver subito molestie sessuali dalla star.  La segretaria che lavorò per lui tra il 1978 e il 1994 ha confermato tutto, dichiarando: “Certo che sapevo che era gay. Non mi ha mai dato fastidio”. La Edwards ha inoltre aggiunto di essere ancora una buona amica di Gotterba, oggi 60enne e proprietario di una compagnia di jet privati vicino a Santa Barbara, in California.

Britz, che iniziò una relazione con il pilota solo quando era finita quella con Travolta, ha ricordato: “Doug mi disse subito di avere avuto una storia gay con John Travolta negli anni Ottanta”. E sempre secondo l’ex fidanzato, ad un certo punto il pilota si stancò della star hollywoodiana perché non gli piaceva più dormire con lui, lo trovava troppo peloso e non gli piaceva nemmeno il suo odore troppo “maschile”, decidendo così di dare il benservito al “povero” John.

E così, dopo gli scatti choc finiti in copertina con l’attore vestito da donna e le nuove testimonianze che spuntano sul suo passato, la fama di Travolta rischia di essere oscurata proprio quando sta per uscire al cinema il suo nuovo film, “Savages”, per la regia di Oliver Stone,  e a girare un nuovo film dove impersonerà Gotti, il padrino dei padrini italoamericani.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »