energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Juniores Regionali: Scandicci alla resa dei conti Sport

Firenze – Scandicci, capolista indiscussa, finora, del Girone H degli Juniores Nazionali, a quota 28, alla resa dei conti. Fuori i primi, insomma. In Umbria col Gubbio, damigella a 25, che ha la grande occasione di riprendere i toscani. Viceversa, sul fronte fiorentino, si cavalcherà la tigre per la fuga. O perlomeno, pel mantenimento delle distanze. Da scongiurare, assolutamente una battuta d’arresto biancoceleste che darebbe un brutto colpo per la marcia trionfale scandiccese. Per la Tredicesima di andata.

Con Foligno-Poggibonsi da gustoso contorno di scontri d’alta quota. Valdelsani a 20 che tentano il colpo all’Enzo Blasone per rimettersi in gioco. Fortis Juventus-Sansepolcro conclude le magnifiche tre sfide di buona classifica. Entrambe a 21. Pianese a 19 con lo Spoleto. 19 e 12 i punti di divario. Dallo spartiacque con la bassa. Iniziando dalla Sangiovannese a 13. Con ben 6 le lunghezze fra amiatini e valdarnesi di Massimo Zavaglia. Alle 14,30 di sabato 12 dicembre 2015. Al Carlo Zecchini di Grosseto per rientrare nel giro importante. In coda, fanalino Colle a 6 col Città di Castello ad 11. Una ottima possibilità di lasciar la scomoda posizione. Pur non essendoci, ovviamente retrocessioni in questa competizione. Strettamente legata alle sorti della Prima Squadra. Gavorrano a Gualdo per migliorare la posizione, non eccelsa, ad 11. A chiudere.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »