energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Juniores toscani in rimonta a Bergamo Sport

Splendida vittoria toscana questo pomeriggio venerdi nella seconda tappa da Torre de Roveri a Valbondione della “Tre giorni orobica” a Bergamo, gara internazionale a tappe per juniores alla quale partecipano 38 squadre di cui tre straniere.   Ha vinto Nicolò Pacinotti del “Team Palma Cipriani e Gestri Pistoia) coprendo i 98 km. alla media di 38,667. Degli altri toscani terzo Francesco Lorenzini (Polisportiva Monsummanese); settimo Gabriele Giannelli (GS. Romagnano Massa) a 5”.
  Gli altri toscani nel gruppo cioè Lorenzo Vallerini, Andrea Montagnoli, Ltijan Nika, Francesco Bettini (Cipriani e Gestri); il campione italiano Matteo Trippi, Fabio Camelli, Roberto Burbi, Simone Ottavi, Gianmarco Piccioli (“Fosco Bessi” Calenzano); Federico Rossi,Alberto Turchetti, Emanuele Murtas, Francesco Mancini (Monsummanese); Gabriele Ricci, Nicolas Pietra, Edoardo Giannoni, Michele Noletti (Romagnano); Massimiliano Susini, Matteo Degl’Innocenti (New Project Carmignano).
  In testa alla classifica generale Filippo Zaccanti (vincitore della prima tappa). Primo dei toscani Lorenzini decimo a 1’18”, 12° Giannelli a 1’22” e terzo nella classifica dei giovani.
  Domani sabato terza ed ultima tappa da Laglio (Bergamo) a Gara Gere d’Adda di km. 101.
  In Toscana gli juniores saranno a confronto domenica a Caldine (Firenze) nel Memorial Gastone Nencini e nel Trofeo Franco Ballerini. Partenza da Via Bersaglio alle ore 9. Il percorso prevede una serie di anelli intorno a Caldine, poi arrivo in Piazza delle Cure a Firenze per risalire a San Domenico, quindi a Fiesole ed all’Olmo per tornare per l’arrivo a Caldine. Al via i più forti esponenti della categoria.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »