energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Juventus Fiorentina: Higuain non perdona, a Torino inizia male per Sousa Breaking news, Calcio

Firenze – Il Campionato inizia male per i gigliati: perdere di misura, perdere contro una pretendente al titolo, perdere in casa dell’avversario, significa sempre perdere. Alla prima, soprattutto, vale 3 punti, gli stessi che risulterebbero persi contro l’ultima in classifica.

E’ vero, in piena estate ed a mercato ancora aperto, iniziare il Campionato contro la Juventus, a Torino, non è il massimo. Ma se ti capita ci devi stare e giocartela.

Al 37′ Khedira segna di testa su cross dalla sinistra. Al 70′ calcio d’angolo dalla destra per i viola e Kalinic sempre di testa segna. Passano appena 5′ ed è Higuain, entrato da poco ed al suo esordio in bianconero, che approfitta di una respinta corta da parte di Tatarusanu.
Il portiere gigliato risulterà alla fine del match tra i più criticati dai tifosi che già a metà gara paventavano l’idea di poter cambiare il titolare. Altra ombra sull’esordio quella di Rossi, perché non impiegarlo in una sfida certo stimolante?

Il tecnico viola parla dei suoi esaltando i “segnali positivi” che sarebbero emersi dal match, difende Rossi e Borja Valero poiché entrambi non sarebbero ancora disponibili e risponde a tono alle domande post gara: “Lavoro con quello che ho“. Così replica, infatti, se incalzato sul Calciomercato. Infine non risparmia complimenti alla Juventus della quale ammette di aver subito il pressing elogiando la bravura dell’organico.

Ancor prima di concentrarsi sul rendimento in campo, tra i gigliati spicca l’assenza di Borja Valero: i Social impazziscono, come si suol dire, e le bacheche si tingono di giallo e di rosso. In tarda serata arriva una nota ufficiale, è l’ACF Fiorentina che spiega “L’atleta è risultato non disponibile per la gara a causa della non completa guarigione della distorsione di caviglia subita una settimana fa. Le terapie eseguite finora, grazie alla completa disponibilità dell’atleta, hanno migliorato il quadro clinico ma non avrebbero escluso il rischio di una prestazione condizionata dal recente infortunio. Si conferma comunque l’evoluzione positiva in vista della prossima gara“. C’è tutto, soprattutto l’accenno alla prossima gara.

Gonzalo Higuain ai cronisti di Premium lancia messaggi importanti: parla della splendida piazza che lo ha accolto e promette di ripagare l’affetto a suon di reti. Intende vincere molto il neo arrivato nel Club Bianconero, anzi non nasconde affatto il desiderio di voler vincere tutto. Troppo ambizioso?

Print Friendly, PDF & Email

Translate »