energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La 1001 Miglia Italia, la randonnèe più lunga d’Europa, arriva a Dicomano. Notizie dalla toscana

La 1001 Miglia approda domani, venerdì 17 agosto, con l’arrivo della 5^ tappa, a  Dicomano presso gli impianti sportivi in Via Ciro Fabbroni. Al nastro di partenza giovedì 16 agosto a  Nerviano (MI),  saranno presenti  350 ciclisti provenienti da 27 Nazioni:  Germania, USA, Taiwan, Australia, Canada, Brasile, Sud Africa per un totale di  154 stranieri  e 196  Italiani.  La 1001 Miglia è la più importante manifestazione ciclistica riservata ai randonneurs che si svolge in Italia, conosciuta ormai in tutto il mondo, ma che comporta di prevedere un numero chiuso di partecipanti proprio per la sua complessità nell’organizzarla e per garantire tutti i servizi necessari. In ottica del progetto nazionale sulla “mobilità dolce” questa manifestazione è destinata a crescere ulteriormente e a divenire un percorso permanente da potersi percorrere in ogni periodo dell’anno con i tempi a piacimento e non solo con le bici ma con ogni mezzo da “viaggio lento”. “Sono lieto sull’opportunità di poter ospitare tale manifestazione, anche perché condividiamo le finalità che l’organizzazione di 1001 Miglia propone”, ha dichiarato l’Assessore allo Sport del Comune Matteo Antonio Apricena.

Print Friendly, PDF & Email

La 1001 Miglia Italia, la randonnèe più lunga d’Europa, arriva a Dicomano Sport

La 1001 Miglia approderà venerdì 17 agosto, con l’arrivo della 5^ tappa a  Dicomano presso gli impianti sportivi in Via Ciro Fabbroni. Al nastro di partenza giovedì 16 agosto a  Nerviano (MI),  saranno presenti  350 ciclisti provenienti da 27 Nazioni  Germania, USA, Taiwan, Australia, Canada, Brasile, Sud Africa per un totale di  154 stranieri  e 196  Italiani.  La 1001 Miglia è la più importante manifestazione ciclistica riservata ai randonneurs che si svolge in Italia, conosciuta ormai in tutto il mondo, ma che comporta di prevedere un numero chiuso di partecipanti proprio per la sua complessità nell’organizzarla e per garantire tutti i servizi necessari. In ottica del progetto nazionale sulla “mobilità dolce” questa manifestazione è destinata a crescere ulteriormente e a divenire un percorso permanente da potersi percorrere in ogni periodo dell’anno con i tempi a piacimento e non solo con le bici ma con ogni mezzo da “viaggio lento”.
“Sono lieto sull’opportunità di poter ospitare tale manifestazione, anche perché condividiamo le finalità che l’organizzazione di 1001 Miglia propone. – dichiara l’Assessore allo Sport del Comune di Dicomano Matteo Antonio Apricena – Per tale ragione abbiamo concesso, come Amministrazione, il patrocinio ed il nostro sostegno organizzativo e logistico a questa iniziativa che associa la cultura dello sport non agonistico, attraverso la promozione e la valorizzazione del nostro territorio, attraverso la percorrenza di “strade verdi”, ovvero, strade a basso e/o limitato traffico idonee ad incentivare la mobilità dolce. La circostanza mi è gradita per ringraziare anticipatamente le società sportive locali (A.G. Dicomano, la Polisportiva e la Dicomano Bike) per la loro disponibilità.

Foto: www.cyclinside.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »