energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Befana attraversa l’Arno e arriva in canoa Sport

“La Befana viene di notte…” recita il famoso detto popolare, che vuole l’arrivo della vecchina più famosa d’Italia a bordo di una scopa dopo il tramonto. A Firenze, però, come ormai da tradizione, la Befana arriva in canoa.

L’iniziativa è organizzata dalla Comunali Firenze presso la propria sede in Lungarno Ferrucci. Aperta a tutti, grandi e piccoli, vedrà la distribuzione gratuita di circa 200 calze, anche quest’anno messe a disposizione da Esselunga. Per i più curiosi, inoltre, è previsto il viaggio in Arno a bordo del Dragon Boat, un’imbarcazione da 20 pagaiatori guidata dalle Donne in Rosa della Lilt, l’associazione per la lotta ai tumori, e dalle atlete della nuova squadra femminile della Comunali Firenze. Tutte, a posta per l’occasione, vestite da Befana. Per la più particolare di queste ultime è previsto un premio speciale, una sorta di elezione a “miss Befana” anche se la bellezza conta poco. A fare i giochi, infatti, saranno estro e simpatia.

Per il terzo anno di fila, la società fiorentina è stata messa al primo posto della graduatoria stilata da Federcanoa, aggiudicandosi così ancora una volta il Trofeo Sergio Orsi come società numero uno d’Italia. Un successo per il gruppo guidato da Giancarlo Fianchisti che si avvicina alla “befanata in Arno” con l’intento di “dare un’occasione in più alla cittadinanza per conoscere la sede della Comunali e la propria attività sull’Arno, avvicinando i ragazzi allo sport della pagaia”.

Dal ponte da Verrazzano è prevista la calata di una calza rossa di circa quattro metri, con un grande panno rosso a fare gli auguri alla città. L’appuntamento è previsto per il sei gennaio alle ore 10.30 presso la sede della Comunali Firenze in Lungarno Ferrucci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »