energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La bestia nel cuore Rubriche

"Stai zitta, troia! Apri le gambe… ferma se no t'ammazzo!"
"Ah! La prego, la prego, no… non le ho fatto niente, mi lasci andare…"
"Brutta scema… ora non parli più, eh? Fammi venire, troia… ah"
Le inquadrature del volto deformato del bruto, del corpo della ragazza dietro il cespuglio del parco, del viso di lei che perde i sensi, si bloccano sempre nello stesso punto, un istante prima che lui venga, steso sul corpo inanimato di lei. Dopo ci sono solo guaiti umani e sono già sulla colonna sonora internazionale, non vanno doppiati, può restare la voce dell'attore americano. In qualsiasi lingua un guaito resta un guaito e i mugolii di piacere sono uguali in tutti gli esseri umani. E non c'è dubbio che anche un violentatore appartiene alla specie

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »