energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La caduta degli dei, l’Olimpia Legnaia precipita Sport

L’Olimpia Legnaia Firenze, capolista del campionato di serie C di basket, ieri sabato è stata sconfitta dopo tredici vittorie consecutive.
   E’ caduta sul campo dell’Agliana, ovvero sul campo di una protagonista, è terza in classifica, di questo interessante campionato. E’ stata battuta per soli cinque punti – 62 a 57 – a conclusione di una partita combattuta ed equilibrata per tre quarti. Solo nel finale i padroni di casa più determinati si portavano avanti ed acciuffavano l’ambita vittoria confermando il loro notevole valore tecnico.
   Per i fiorentini che perdevano subito Jacopo Calamai per stiramento, una battuta d’arresto. Avevano perso soltanto la prima giornata del campionato in casa contro il Fucecchio. Ma si era già avvertita una certa stanchezza della squadra anche nelle recenti partite delle quali tre erano state vinte solo ai supplementari.
   L’Olimpia Legnaia, comunque, rimane in testa alla classifica. Solo nel caso in cui il Grosseto vinca a Certaldo – la partita è stata posticipata al 23 gennaio – dividerà il comando con la squadra maremmana.
   Questa quindicesima giornata del campionato registra anche il quinto risultato utile consecutivo del Vaiano che ieri sera ha messo sotto, 68 a 58, il San Miniato e si è portato nella scia delle più forti.
   Il Colle Val d’Elsa si è svegliato ed ieri ha rimandato battuto, 72 a 58, il Carrara. E così i colligiani hanno lasciato ad altri la coda della classifica. Pure il Livorno non ha mancato il successo, 85 a 73, contro un Prato che continua a esprimersi su livelli inferiori alle aspettative. Come perentoria è stata l’affermazione del Pescia – 98 a 75 – in casa contro il Valdarno. Solo il Versilia ieri ha vinto in trasferta strappando il verdetto, per 91 a 71, ad Arezzo.
  Così le restanti partite della 15° giornata :
Montespertoli-Fucecchio l’8 gennaio, ore 21,15; Ghezzano-Venturina il 9 gennaio ore 21 e Certaldo-Grosseto il 23 gennaio, ore 20,30
   
CLASSIFICA (attuale)
Olimpia Legnaia punti 26;
Grosseto p. 24;
Certaldo ed Agliana p.20;
Vaiano e Pescia p. 18;
San Miniato e Montespertoli p.16;
Prato e Fucecchio, Versilia p. 14;
Valdarno e Livorno p.12;
Carrara e Venturina p. 10;
Colle Val d’Elsa p. 8
Aretina e Ghezzano p.6.
  (Montespertoli, Fucecchio, Ghezzano, Venturina, Certaldo e Grosseto una partita in meno).
———–
Tabellino della capolista
AGLIANA-OLIMPIA LEGNAIA 62 – 57
Parziali : 15-14; 33-35; 48-45.
AGLIANA : Bogani 7; Piccioli 13; Limberti 12; Brunetti, Nieri 9; Ferrari 2; Cavicchi 12; Salazar 7; Bocchini. Allenatore : Bertini.
OLIMPIA : Marchini 7; Calamai, Alpi 3; Temoka 14; Cangioli 8; Conti, Santomieri 17; Vignozzi, tarchi 2, Orlandini 6. Allenatore : Trucioni.
ARBITRI : Bertoncini di Pontremoli e Sampaolo di Livorno.
————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »