energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La capitale della moda maschile si prepara al VFNO Turismo

Firenze è pronta per un nuovo evento che concluderà l'estate 2012 e inaugurerà una “Notte Bianca” diversa dal solito, la Vogue Fashion's Night Out. A dare il benvenuto alla nuova iniziativa nel capoluogo toscano è stato il Sindaco Matteo Renzi che, insieme al direttore di Vogue Italia Franca Sozzani, ha presentato l'appuntamento che si terrà il 18 settembre per la terza tappa italiana dopo Milano e Roma.
La prima edizione della VFNO si è avuta a Milano nel 2009 con lo scopo di aprire il mondo della moda ai non addetti ai lavori ed "è nata in un momento di crisi per riportare le persone nei negozi" ha raccontato il direttore di Vogue. Gli organizzatori sono rimasti colpiti da come nella città meneghina "la gente si sia sentita invitata ad una festa di Vogue" dando vita ad una serata elegante ed affascinante.
Diciannove le città nel mondo che, con fusi orari diversi, parteciperanno all'evento: il 6 settembre insieme a Milano ci saranno Inghilterra, Francia, Stati Uniti, Germania, Spagna, Russia, Messico, Australia e Korea, il 7 settembre Cina, India, Germania e Russia, l'8 settembre Taiwan e Giappone, il 10 e 12 settembre Brasile, 13 settembre, insieme a Roma, Portogallo, Turchia, Olanda e Messico, infine il 20 e 25 settembre la Grecia. Come ha sottolineato Franca Sozzani "il coinvolgimento della città è fondamentale, siamo l'unica Nazione che partecipa all'iniziativa con tre città. Firenze è stata scelta perché è la città della moda – anche se i milanesi non vorrebbero sentirselo dire – che ha preso un settore molto specifico, quello della moda maschile".
La serata fashion prevede le principali vie del centro storico animate da party esclusivi e musica, l'apertura prolungata dei negozi aderenti all'iniziativa fino alle 23.30: tutte le più importanti griffe hanno già aderito all’iniziativa e metteranno in vendita prodotti limited edition, per l'occasione firmati VFNO. I ricavati delle vendite delle tre città italiane saranno devoluti a favore dei terremotati dell'Emilia. ''Questo terremoto ha colpito al cuore l'Italia produttiva, mettendo in seria difficoltà l'operatività di vari settori come quelli dell'abbigliamento, alimentare, metalmeccanico e biomedicale. Non parliamo poi del patrimonio artistico distrutto. Confidiamo con il nostro supporto di poter aiutare anche in minima parte i terremotati che da subito hanno saputo reagire con forza, dignità e determinazione alle gravi difficoltà post sisma'' ha commentato il direttore di Vogue.
''La 'notte della moda” di Vogue, che arriva a Firenze per la prima volta dopo le tappe milanese e romana, sarà senza dubbio
un'occasione inedita per svelare il volto della città legato al fashion e al lifestyle e sono certo che cittadini e turisti vivranno l'evento da protagonisti, come sempre quando vengono chiamati a mettersi in gioco e a partecipare
" ha detto il Sindaco Renzi, che ha voluto precisare l’invito ai fiorentini a vivere la serata nel modo più partecipe possibile.
I siti web di Vogue in tutto il mondo, le pagine Facebook e gli account Twitter forniranno gli aggiornamenti relativi alle edizioni
locali non appena i dettagli degli eventi saranno confermati. In particolare è già attivo per l'Italia il sito http://vfno2012.vogue.it
che sarà costantemente aggiornato con le novità dell'edizione 2012 della Vogue Fashion's Night Out.
Speriamo che Firenze concluda la sua estate con una notte Magica, senza che le vie del centro storico siano congestionate dalla folla.

Giovanna Focardi Nicita

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »