energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La carica dei “Cento luoghi” questa sera a Firenze Notizie dalla toscana

Alle 21.00 di oggi, mercoledì 28 settembre, si rinnoverà l’appuntamento fiorentino con i “Cento luoghi”. Saranno, cioè, 100 le assemblee cittadine nelle quali i Fiorentini potranno confrontarsi con Palazzo Vecchio circa i progetti del Comune per la rivalutazione di alcune aree della città. In ogni assemblea sarà presente, come già lo scorso anno, un membro dell’amministrazione fiorentina. Matteo Renzi, sindaco di Firenze, ha definito l’appuntamento con i “Cento luoghi” come «un importante momento di partecipazione e risposta all’antipolitica», ed ha ricordato che l’evento, unico nel panorama italiano, servirà a mettere a confronto i cittadini con la politica per raggiungere una nuova città con il verde al posto del cemento. Al centro delle discussioni di questa sera, nonostante molti punti restino ancora da svelare (come, ad esempio, i progetti del Comune per gli immobili di Montedomini), saranno soprattutto i mercati cittadini (le bancarelle di lungarno Pecori Giraldi dovrebbero essere spostate dal centro storico, mentre il mercato di San Lorenzo dovrebbe essere spostato in via Panicale) e le nuove pedonalizzazioni (quelle radicali di piazza San Firenze e piazza Santa Maria Novella e quella limitata ad alcuni giorni della settimana per via Gioberti), nonché i nuovi progetti per lo spostamento del campeggio dalla collina di piazzale Michelangelo e la realizzazione delle nuove residenze della Manifattura Tabacchi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »