energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Cenerentola del New ReGeneration Festival Breaking news, Cultura

Firenze – L’anteprima a Boboli dell’evento che in poche ore, con il tutto esaurito, ha decretato il successo dei giovani inglesi che da qualche anno stanno organizzando il New ReGeneration Festival. Nel giardino di Boboli, nel Prato delle Colonne, è stato allestito il grande palco dove circa 250 giovani musicisti, under trentacinque, si esibiranno in quattro giorni, dal 26 al 29 agosto 2020.
Grande protagonista è la musica in tutte le sue meravigliose declinazioni, sotto il segno della rinascita culturale, dopo tanti mesi di serie difficoltà.
Durante le quattro serate, sul palcoscenico sarà rappresentata “La Cenerentola” di Gioacchino Rossini, l’opera lirica scelta da Maximilian Fane, Roger Granville, Frankie Parham per questaestate 2020.

Ogni sera, cinquecento spettatori con una prenotazione gratuita e distanziati, potranno assistere oltre all’opera anche a concerti sinfonici, jazz e musica da camera, nell’accogliente giardino rinascimentale. Infatti quest’anno il New ReGeneration Festival grazie alla collaborazione con gli Uffizi, avrà una scenografia particolarmente fastosa.
Nelle precedenti due edizioni la manifestazione si era svolta nel giardino Corsini di Porta al Prato a cui questa edizione dedica la scenografia dell’opera “La Cenerentola”, l’ultima opera buffa del compositore pesarese, un adattamento della fiaba di Perrault, diretta da Sándor Károlyi, direttore dell’Orchestra classica del Monferrato, con la musica dell’Orchestra Senzaspine, un’associazione giovanile  di Bologna che conta circa 450 musicisti, e la regia del francese Jean-Romain Vesperini.
Gli artisti, sono Svetlina Stoyanova, Josh Lovell, Gurgen Baveyan, Daniel Mirosław, Blaise Malaba, Marvic Monreal e Giorgia Paci con abiti da scena ideati dalla costumista Anna Maria Heinreich sono realizzati, per il terzo anno consecutivo, dalla sartoria Tirelli.
Al Festival partecipano anche le seguenti istituzioni: Accademia Musicale Chigiana, Conservatorio Luigi Cherubini, Maggio Musicale Fiorentino e la Scuola di Musica di Fiesole.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »